Gennaio 27, 2020

    Login to your account

    Username *
    Password *
    Remember Me

    L'intervista

    L'intervista
    Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva

    Caterina Murino, nata a Cagliari il 15 settembre 1977, è attrice, modella, showgirl e, di recente, anche produttrice di una linea di gioielli. Persona gioviale ed estremamente affabile è donna di incredibile bellezza, tant’è che più volte è stata accostata allo stereotipo di bellezza sarda.

    Professionalmente, inizia a farsi conoscere nel 1997, quando arriva quinta al concorso di Miss Italia. Tuttavia, dopo piccole parti in fiction tv si trasferisce in Francia, dove matura esperienze in ambito cinematografico e teatrale, sino a divenire, nel 2006, la Bond girl di "Casino Royale": è un successo mondiale.

    Impegnata nel sociale e attenta ai problemi dell'Africa, Caterina Murino è testimonial per Amref e, dopo un viaggio in Kenya, passato a osservare la pesante situazione nelle scuole del luogo, nel 2009 presta la sua immagine per la campagna pubblicitaria a favore del progetto "Adotta un ambasciatore".

    Da sempre vicina alla sua terra, ai sui valori e alla sua gente, l’abbiamo incontrata per discutere in merito al suo legame con la Sardegna e per approfondire alcuni aspetti della sua quotidianità.

    L'intervista
    Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva

    Gianpaolo Mele Corriga nasce  a Nuoro il 10 giugno del 1944. Compie studi di ingegneria tra Parma e Cagliari. Impegnato da giovanissimo nel campo della ricerca etno musicale in qualità di compositore e direttore del Coro di Nuoro, ne ha curato le edizioni della notevole discografica e audio visiva. Primo maestro del Folklore in Sardegna dal 1981, ha curato le colonne sonore di opere cinematografiche. Impegnato in politica, è stato Amministratore del Comune di Nuoro, Consigliere E.S.I.T  e I.S.R.E. Lo abbiamo incontrato per discutere dell’immenso patrimonio etnomusicale della Sardegna,partiamo.

    L'intervista
    Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva

    Maria Sciola ha un cognome impegnativo da portare. L’ho conosciuta in un caldo pomeriggio d’estate e rimasi subito colpita dal suo sorriso che rivela un mondo interiore ricco di forza e passione. La stessa forza delle pietre sonore di suo padre, Pinuccio Sciola, venuto a mancare lo scorso maggio. L’ho intervistata per voi, non solo per conoscere meglio l’artista, di cui oramai sappiamo quasi tutto, ma anche per scoprire i progetti futuri della Fondazione e del Giardino Sonoro, che adesso sono nelle mani di Maria, Chiara e Tomaso Sciola.

    Share


    X

    Right Click

    No right click