Dicembre 03, 2021

    Login to your account

    Username *
    Password *
    Remember Me

    L'intervista

    L'intervista
    Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva

    La crisi come nuova opportunità, il valore delle idee e la valorizzazione dei talenti.
    Su FocuSardegna abbiamo avviato un dialogo sul tema dello sviluppo delle aree interne per individuare nuove linee strategiche in grado di costruire, insieme, un recovery plan sardo. Ne hanno parlato per noi Antonello Menne, Alberto Marceddu, Emiliano Deiana nel dialogo con le fondatrici di Sardegna Spop Tourism insieme a tante altre firme che si sono alternate in questi mesi sulle nostre pagine.

    Due le linee guida prevalenti: coinvolgimento delle fasce più giovani, della nuova intelligenza, e sviluppo dell’attrattività delle zone interne sfruttando le opportunità del Recovery Fund e del PNRR.

    Ad aggiungere un nuovo e importante tassello al dialogo è Andrea Delogu, nato a Sassari nel 1960, Vice Direttore Generale in seno alla Direzione Informazione del Gruppo Mediaset, dove lavora dal 1992.

    L’avevamo intervistato nel 2013 e già in quella occasione avevamo parlato di modalità e strumenti di sviluppo economico per la Sardegna.
    Riannodiamo i fili partendo dalle considerazioni su media e informazione in temi di emergenza sanitaria per comprendere, insieme, come e dove stiamo cambiando e come trasformare la crisi in una vera opportunità.

    L'intervista
    Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva

    *Di Elisabetta Crisponi

    Ghilarza è un bocciolo di macchia mediterranea che si getta nella Valle del Tirso. I suoi boschi hanno ascoltato preghiere bizantine, visto spade romane, scrutato merce fenicia, protetto l’uomo nuragico e conversato con quello prenuragico. Però, non solo per la sua storia, ma anche per quella di Antonio Gramsci, suo illustre figlio, Ghilarza è nota nella scena isolana. È risaputo che, anche dopo aver lasciato la Sardegna e durante la prigionia, Gramsci ritorna continuamente col cuore nella casa paterna tramite le sue lettere. Oggi, nello stesso luogo, troviamo un ragazzo legato ad Antonio Gramsci in modo indissolubile. 

    Pagina 1 di 22

    Share


    X

    Right Click

    No right click