Novembre 28, 2020

    Login to your account

    Username *
    Password *
    Remember Me

    La voce del lettore

    La voce del lettore

    Valutazione attuale: 5 / 5

    Stella attivaStella attivaStella attivaStella attivaStella attiva

    Sono cresciuto a Sassari. Una città in cui lo spirito urbano e moderno si coniuga con i valori della Sardegna. Le tradizioni come i Candelieri e la Cavalcata Sarda si uniscono alla parte più moderna della città. La passeggiata in Via Roma, l’arrivo in Piazza d’Italia, quante volte abbiamo camminato in queste strade. Ma l’anima della città in cui mi piace passeggiare ogni volta che torno è il centro storico: Piazza Santa Caterina, il Duomo, le vie in cui ci sconsigliano di camminare perché pericolose. Ma cosa è pericoloso di fronte al virus che tutto livella?

    La voce del lettore
    Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva

    Il 4 Marzo, data per me importante, finalmente i 40 anni. Torta, amici, nipoti e parenti. Una domenica in arrivo con tantissimi viaggiatori. È da mesi che abbiamo organizzato questi viaggi, i turisti sono euforici, ogni giorno mi scrivono chiedendo maggiori dettagli. “Che bello, domenica finalmente saremo su quel trenino, un viaggio che abbiamo tanto desiderato.”

    Il 4 Marzo, pomeriggio, soffio le candeline, taglio della torta. 

    “Mamma, dice che sospendono l’attività didattica!”

    Ore 20.00 la notizia diventa ufficiale, sospese le attività didattiche sino al 15 Marzo.

    Il 5 Marzo leggiamo il decreto, iniziamo a prendere tutte le precauzioni, iniziamo ad annullare il viaggio dell’8 marzo.

    La voce del lettore
    Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva

    La Sardegna.. come una donna tutta da amare e da scoprire..

    La Sardegna ancora non la vedi e senti già i suoi profumi portati dal vento, l’odore dei mirti e l’inconfondibile profumo d’Elicriso, ti entrano dentro, sono lì, ogni volta, a darti il benvenuto quando torni in alcuni periodi dell’anno.

    Avevo poco più di 5 anni, il mio primo viaggio verso quell’Isola misteriosa, era il 1982. 

    Dalla nave potevo sentire il richiamo di quella terra e fantasticare con gli occhi di un bambino, mi aspettava un nuovo mondo, ma chi poteva immaginare un simile splendore. 

    Pagina 1 di 13

    Share


    X

    Right Click

    No right click