Marzo 02, 2024

    Login to your account

    Username *
    Password *
    Remember Me

    Cultura

    Cultura
    Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva

    Di Maria Giovanna Dessì

    Il Natale è arrivato anche quest’anno. Nonostante i disastri umanitari, la crisi economico-sociale e la perdita dei principi e dei propositi, appesi agli alberi in attesa del nuovo anno.

    In un mondo schizofrenico, dove alla richiesta di comportamenti sostenibili e rispettosi dell’ambiente si accostano guerre e conflitti, anche quest’anno abbiamo festeggiato il Natale, puntuali come ogni 25 dicembre.

    I pacchi e i regali di cui vi parlerò non hanno niente di concreto e solido, non si scartano, non si posseggono, ma si possono accogliere. Si palesano davanti a noi solo se, come ci ricorda Antoine de Saint-Exupéry in “Il piccolo principe”, oltre che con gli occhi riusciamo a guardare anche con il cuore.

    Cultura

    Valutazione attuale: 5 / 5

    Stella attivaStella attivaStella attivaStella attivaStella attiva

    *DI ELISABETTA CRISPONI

    Luglio è tornato a essere storie. Dopo lo stop di due anni, a causa della pandemia, le strade di Gavoi si sono rianimate di un'atmosfera magica che ormai siamo abituati a respirare ogni anno e di cui si è sentita decisamente nostalgia.

    Cultura
    Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva

    *Di Matteo Porru 

    Giulio guarda la neve che cade. E quando cade la neve, a Tempio Pausania, sembra che sfiori le case. È perfetta, morbida e lenta. Come la vita, magari. E se cresci negli anni Venti e tuo padre ha fatto una fortuna con il commercio di sughero, c’è una buona probabilità che la vita sia davvero così. E c’è il benessere ideale per assicurarne una bella a Giulio e a suo fratello Fausto, bella e chiara come il bianco che scende dal cielo.

    Pagina 1 di 4

    Share


    X

    Right Click

    No right click