Agosto 16, 2022

    Login to your account

    Username *
    Password *
    Remember Me

    Musica e Spettacolo

    Musica e Spettacolo
    Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva

    Gli Almamediterranea, la band cagliaritana “no generis”, festeggia dieci anni di carriera con un nuovo lavoro discografico accompagnato da un live tour 2015 che li vedrà impegnati durante l’estate in giro per la Sardegna.

    Il loro ultimo progetto “Sentieri di libertà” nasce dal desiderio dei musicisti di fondere musica e sociale supportando l’Associazione Libera Comunità Terapeutica che grazie al Dott. Alessandro Coni, medico e ideatore dell’iniziativa, si occupa da diversi anni di promozione umana e integrazione attraverso la ricerca di  terapie alternative per la cura delle malattie psichiatriche. Un’associazione spontanea di medici e pazienti che senza risorse vuole dimostrare come la medicina convenzionale non sia l’unica via possibile per le malattie mentali e lo fa attraverso percorsi di trekking a contatto con la natura che ad oggi hanno consentito il raggiungimento di risultati eccezionali. 

    Musica e Spettacolo
    Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva

    Il regista Riccardo Barracu ha appena presentato alla Berlinale il suo cortometraggio “Resistance”. La coproduzione franco-svedese-tedesca farebbe pensare ad un prodotto della nuova Europa. Il corto, in realtà, ci fa ripiombare in mezzo ad una storia che non vuole concludersi... “Iniziò allora l'oscurità al neon”: si entrava così nella contemporaneità per Sàndor Màrai. 

    Musica e Spettacolo
    Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva

    La ricordo ancora quando, poco più che treenne, la incontrai una fresca mattina primaverile. Stretta nel suo cappottino blu e con un vezzoso cappellino che le conferiva un'aria aristocratica. La madre mi raccontò che aveva scoperto l'amore per la danza, alla quale si era da poco approcciata, frequentando una scuola cagliaritana. Un amore che diede subito i suoi frutti tanto che dai 4 anni e mezzo iniziò a seguirla Anna Kukurba, insegnante e coreografa polacca rigorosa e intransigente che forgiò il carattere di Giulia, fornendole gli strumenti per affrontare un percorso non facile. Grazie ai suoi insegnamenti, a soli 10 anni infatti partecipò ad uno stage con gli insegnanti dell'Accademia di Danza dell'Opera di Roma, e vinse la borsa di studio che la stessa scuola decise di assegnare per frequentarla.

    Share


    X

    Right Click

    No right click