Ottobre 23, 2019

    Login to your account

    Username *
    Password *
    Remember Me

    L'intervista

    L'intervista
    Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva

    Antonio Marras, classe 1961 di Alghero, si è affermato nel mondo della moda per i suoi abiti originali e per lo stile ruvido ma al contempo elegante ispirato alla cultura sarda, fatta di materiali semplici e tradizionali. Familiarizza fin da bambino con stoffe e tessuti nelle boutique del padre e, dopo anni di consulenze e collaborazioni con diverse aziende del settore, propone nel 1999 la sua prima linea di pret-a-porter a Milano. Da qui, ha inizio una carriera contrassegnata da traguardi e riconoscimenti. Già nel 2003, anche grazie alla sua forte caratterizzazione dei capi, viene invitato dal gruppo francese LVMH a ricoprire la carica di direttore artistico della maison Kenzo. Nel 2005 apre a Mosca, nella prestigiosa Petrovskji Passage, il primo flagship store Antonio Marras, realizzato in collaborazione con Bosco di Ciliegi, una delle più importanti società russe di importazione di marchi.

    L'intervista
    Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva

    Nel mondo dello sport, quando si parla di “mercato estivo” o “colpi di mercato”, i nomi più in voga sono sempre quelli dei giocatori e il basket non fa certo eccezione. Lui è sicuramente quell’elemento in più che tutte le squadre vorrebbero avere, anche se...non è un giocatore! Stefano Sardara, assicuratore sassarese di 44 anni e presidente della Dinamo Sassari, è colui che ha rivoluzionato il mondo del basket italiano. Nel giro di poco tempo, mediante la sua mentalità dinamica ed innovativa, ha trasformato una squadra che rischiava di non iscriversi al campionato di serie A1 di basket in uno tra i maggiori competitors di Siena e Milano, storiche dominatrici del campionato. Ci ha concesso un'intervista nella quale abbiamo parlato di basket e di Sardegna.

    L'intervista
    Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva

    Paolo Piquereddu, 64 anni, di Nuoro, è da 13 anni il direttore generale dell’Istituto Superiore Regionale Etnografico (ISRE). Laureato in Filosofia presso la Sapienza di Roma, ha seguito, dopo la laurea, corsi di specializzazione  in Archeologia, Storia, Antropologia e Arte della Sardegna. Particolarmente interessato alle problematiche della museologia e della museografia demo-etno-antropologica ha redatto il progetto culturale per  l’ampliamento e la riqualificazione del Museo Regionale Etnografico di Nuoro e del Museo Deleddiano / Casa Natatale di Grazia Deledda.

    Share