Quando un operaio sardo viene licenziato dalla fabbrica dove lavorava da più di vent’anni, la vita dei suoi due figli cambia da un giorno all’altro. Alessandro, che cercava il suo futuro a Bologna, vede infrangersi il sogno di una carriera accademica. Francesco, falegname in Sardegna, capisce che il suo lavoro sicuro può garantirgli solo una vita di frustrazioni.

Le loro risposte sono alternative, quasi opposte: da un lato la realtà alienante delle consegne a domicilio e dei supermercati h24, dall’altro quella feroce di una strada senza ritorno; ma entrambe sono dettate dalla precarietà e dal desiderio di riscatto.   

Essere giovani non è una scusa è una vivida istantanea dei giovani del nostro tempo, un romanzo sulle aspirazioni, le paure e gli amori della “generazione rider”; una denuncia del presente e insieme, tra realtà e fantapolitica, la visione di un futuro possibile. 

 Scritto da Danilo Lampis, ortuerese, dal 2012 è nell’esecutivo dell’Unione degli Studenti, di cui è coordinatore nazionale dal 2014 al 2016. È stato uno dei leader del movimento contro la legge cosiddetta della “Buona scuola”, attivista dell’Arci e di Riders Union Bologna. Scrive per diverse testate, tra cui «Jacobin Italia», «Luoghi comuni» e «FocuSardegna». Lavora come insegnante precario e progettista sociale, fa parte di una giovane amministrazione comunale sarda ed è impegnato attivamente nel sociale.

Link all'acquisto: clicca qui 

 

Autore dell'articolo
Focusardegna
Author: Focusardegna
Testata Giornalistica di approfondimento culturale e promozione turistica della Sardegna registrata presso il Tribunale di Oristano.
Dello stesso autore: