Gennaio 24, 2019

    Login to your account

    Username *
    Password *
    Remember Me

    L'intervista

    L'intervista
    Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva

    Paolo Porcu, 64 anni originario di Desulo, è componente del consiglio di amministrazione della società Sardaleasing SPA. Dopo aver conseguito la laurea in Giurisprudenza presso l’Università degli Studi di Cagliari, si trasferisce in Emilia, dove ottiene il suo primo incarico presso la Banca cooperativa di Bologna ricoprendo anche il ruolo di responsabile dell’ufficio legale. Nel 1984, in seguito alla fusione con la Banca popolare di Modena, passa alla Bper, Banca popolare dell’Emilia Romagna. Dopo 18 anni, nel 2002, ritorna in Sardegna: prima alla direzione generale del Banco di Sardegna, dove nel 2004 viene nominato direttore controllo crediti e precontenzioso,  poi nel 2008, presso la Banca di Sassari con il ruolo di direttore generale che conserverà sino al 2014. Profondo conoscitore del tessuto imprenditoriale locale e delle dinamiche legate al sistema creditizio, discuteremo con lui in merito alle attuali difficoltà attraversate dalle imprese sarde, alle problematicità di accesso al credito e alle politiche bancarie nei confronti delle startup.

    L'intervista
    Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva

    Classe 1941, Michele Pintus ha studiato a Macomer (elementari), Olbia (medie), Sassari (liceo) per terminare a Cagliari dove, nel  1961 consegue la laurea in Ingegneria edile con orientamento architettonico avviando la carriera universitaria. Docente di Disegno, rappresentazione del territorio e storia dell'architettura, ha sempre svolto attività professionale prevalentemente nel campo architettonico; è suo il progetto per il recupero del colle e del Castello di San Michele a Cagliari, del parco di Monte Claro, della Facoltà di Psicologia e dell'hotel Caesar's. Ha partecipato e organizzato numerosi congressi, è autore di diverse pubblicazioni tra le quali ricordiamo i volumi sui centri storici di Cagliari  (Castello, Marina, Villanova e Stampace).
    È stato presidente dell'Automobile Club Cagliari, presidente dell'Associazione italiana di illuminazione (AIDI) per la sezione Sardegna, attualmente è presidente della sezione Sardegna dell'Istituto Italiano dei Castelli, di cui è anche vicepresidente nazionale.

    Con lui abbiamo affrontato principalmente le tematiche relative alla salvaguardia e tutela delle strutture storiche, alla necessità di far conoscere e apprezzare la storia sarda e alle prospettive del turismo culturale in Sardegna.

     

    L'intervista
    Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva

    Simone Callisto Manca (Sassari, 1982) è un giornalista professionista. Laureato in Comunicazione e Giornalismo presso l’Università di Sassari, dove nel 2009 ha anche conseguito il Master in Giornalismo. Erasmus all’Universitat di Valencia nel 2005/2006, ha avuto esperienze professionali presso l’Ansa (sedi di Roma e Madrid) e l’Ambasciata Usa a Roma, per la quale ha fatto parte della delegazione al seguito del Presidente Obama al G8 dell’Aquila 2009. Vive a Barcellona dal 2010, dove è Responsabile Comunicazione e Relazioni Pubbliche della Casa degli Italiani di Barcellona. Ha collaborato, tra le altre cose, con La Nuova Sardegna, con il magazine online di cultura e politica liberale Libertiamo, Il Quotidiano di Sassari, Radio 105. Collabora attualmente, come corrispondente dalla Spagna, con il magazine online di approfondimento giornalistico L’Indro (www.lindro.it); con WeTheItalians, giornale di informazione per gli Italiani negli Usa, per il quale si occupa di sport; con Radio Estel, radio di Barcellona per la quale commenta i fatti salienti della politica catalana e spagnola nel programma della sera.. Con lui parleremo delle relazioni tra Spagna e Sardegna, di emigrazione, desideri e ricette anti crisi. 

    Share