Tottus In Pari

LA “SARDA TELLUS” DI GENOVA INCONTRA NERIA DE GIOVANNI PER IL RICORDO DEL NOBEL GRAZIA DELEDDA
Neria De Giovanni nata a Sestri Levante il 27 02 1952 , laureata in Lettere all'Università di Cagliari, dal 1993 organizza il Premio Nazionale Alghero Donne di letteratura e giornalismo.

Nel novantesimo anniversario del conferimento del Premio Nobel a Grazia Deledda, la Sarda Tellus di Genova ha organizzato domenica 7 maggio un incontro dedicato alla grande scrittrice sarda con la partecipazione di una delle più grandi esperte sull'argomento, la critica letteraria Neria De Giovanni, presentata da Bruno Rombi, il quale ha esordito tracciando il profilo della studiosa.

Continua
A CENA CON L’AUTORE TONINO OPPES: IL BALLO CON LE JANAS A PISA
Ospiti dell'Associazione "Grazia Deledda" di Pisa

Si narra che le Janas siano creature minute, deliziose e bellissime, e soprattutto incantatrici e custodi di segreti e di magie. Le loro domus de janas, le case delle fate, si trovano in un’isola, la Sardegna, che per la sua forma sembra un’impronta di un piede, o meglio, di un sandalo. Un’isola bellissima, agreste, demoniaca e maliarda, proprio come le minuscole fatine danzanti, che scelgono come dimora delle rocce scavate dal Nord al Sud. Ovunque il loro aleggiare accompagnava la Terra Sarda;  i loro occhi hanno visto nascere comunità intere, generazioni e generazioni. Paesi minuscoli sparsi su montagne, colline e pianure, zone impervie e ricche di flora e di fauna, dove il filo che teneva uniti grandi e piccini era quello del valore della memoria.

Continua
“Suonare il suono” evento dedicato a Pinuccio Sciola

Giovedì 25 maggio presso l’Aula Magna dell’Università Bocconi di Milano in via Gobbi 5, alle ore 21 si terrà il concerto “SUONARE IL SUONO - DEDICATO A PINUCCIO SCIOLA. Libere improvvisazioni intorno alle Pietre Sonanti di Pinuccio Sciola". L’evento è organizzato dal Centro Sociale Culturale Sardo Milano, Fondazione Sciola, Associazione Culturale Musica Oggi, Civici Corsi di Jazz, Kawai Furcht Pianoforti con il Patrocinio: Regione Autonoma della Sardegna - Assessorato del Lavoro e FASI - Federazione Associazioni Sarde in Italia. I musicisti sono Enrico Intra (pianoforte), Gavino Murgia (sassofono e voce), Pietro Pirelli (pietre sonanti). 

Continua
A SANT’ANTIOCO, IDEE ED ETICA NELLO SPORT CON ANDREA ARGIOLAS E IL LIBRO “360 GRADI NELL’ANGOLO”
Una vita dedicata allo sport, tra palestre e campi sportivi come docente di scienze motorie, atleta e dirigente federale

“360 gradi nell’Angolo” fa tappa a Sant’Antioco. Il libro di Andrea Argiolas, edito dalla casa editrice Palabanda Edizioni, è stato presentato nell’aula consiliare del Comune dell’Iglesiente nel corso dell’incontro “Idee, etica, organizzazione e metodo nella pratica sportiva”.

Continua
IL TALENTO CALCISTICO DI FRANCESCO CALIA, OTTO ANNI, ORA AL LEVSKI SOFIA
LA SARDEGNA E IL FOOTBALL IN BULGARIA

Parla anche sardo il futuro del calcio bulgaro; è di qualche giorno fa la notizia del provino e il successivo passaggio al blasonato club calcistico PFK Levski Sofia, della giovane promessa del football bulgaro Francesco Todor Calia di otto anni, ( il padre Alessandro, di Lula, risiede da oltre un ventennio in Bulgaria); la giovane promessa sardo-bulgara, formatosi nella società amatoriale dei Leoncini di Sofia, è salito all’attenzione degli osservatori del prestigioso PFK Levski, grazie ai risultati ottenuti in campo ( nel solo girone di andata del campionato Nazionale Pulcini ha segnato 21 goals in 12 partite, mettendo in mostra un fiuto innato al gol e grazie anche a un notevole controllo di palla).

Continua
CAGLIARI NEL DESTINO
COS’HANNO IN COMUNE JEAN PAUL MARAT, JOSEPH NIEPCE E ANTONIO PACINOTTI?

Cos’hanno Marat, Pacinotti e Nièpce in comune? Semplice: Cagliari. Teste pensanti che, in un modo o nell’altro, hanno bagnato i loro neuroni nel capoluogo sardo. Jean Paul Marat, detto l’amico del popolo, è stato un grande rivoluzionario francese, anche se francese non era. La mente suprema della fratellanza d’oltralpe, era nato in Svizzera da padre cagliaritano.  Proprio così.

Continua

    Primo piano

    • Ad Alghero il racconto di Antonio Marras, artista irrequieto
      Nulla dies sine linea. Così ci si riferiva al pittore Apelle che non lasciava passar giorno senza tratteggiare con il pennello qualche linea. E nessuno come Antonio Marras, genio artistico di sangue algherese, potrebbe meglio interpretare questa frase. Una vita, quella di Marras, di continue suggestioni e stimoli, di creazioni espresse e desiderate, di idee e tributi. Impossibile o quasi raccontarne le sfumature. In quel quasi c'è una mostra. Monumentale, densa, ricca di sfumature e sorprese che ha giocato, tra lo scorso autunno e questo inverno (ne abbiamo parlato qui, ndr), negli spazi della Triennale di Milano per accogliere, in un percorso sensoriale, opere, disegni e appunti del Marras che non ti aspetti.
      scopri di più >>
    • A CENA CON L’AUTORE TONINO OPPES: IL BALLO CON LE JANAS A PISA
      Si narra che le Janas siano creature minute, deliziose e bellissime, e soprattutto incantatrici e custodi di segreti e di magie. Le loro domus de janas, le case delle fate, si trovano in un’isola, la Sardegna, che per la sua forma sembra un’impronta di un piede, o meglio, di un sandalo. Un’isola bellissima, agreste, demoniaca e maliarda, proprio come le minuscole fatine danzanti, che scelgono come dimora delle rocce scavate dal Nord al Sud. Ovunque il loro aleggiare accompagnava la Terra Sarda;  i loro occhi hanno visto nascere comunità intere, generazioni e generazioni. Paesi minuscoli sparsi su montagne, colline e pianure, zone impervie e ricche di flora e di fauna, dove il filo che teneva uniti grandi e piccini era quello del valore della memoria.
      scopri di più >>
    • LA “SARDA TELLUS” DI GENOVA INCONTRA NERIA DE GIOVANNI PER IL RICORDO DEL NOBEL GRAZIA DELEDDA
      Nel novantesimo anniversario del conferimento del Premio Nobel a Grazia Deledda, la Sarda Tellus di Genova ha organizzato domenica 7 maggio un incontro dedicato alla grande scrittrice sarda con la partecipazione di una delle più grandi esperte sull'argomento, la critica letteraria Neria De Giovanni, presentata da Bruno Rombi, il quale ha esordito tracciando il profilo della studiosa.
      scopri di più >>
    • Musica: gli Yes aprono Rocce Rosse Blues
      Il progressive rock degli Yes dà il la a Rocce Rosse Blues 2017. Il festival ogliastrino si apre il 22 luglio nel piazzale degli scogli di Arbatax, frazione marina di Tortolì.  
      scopri di più >>
    • In Sardegna yacht vela più grande mondo
      Si chiama "A" ed è lo yacht a vela più grande del mondo: in questi giorni l'imbarcazione del miliardario russo Andrey Melnichenko è in Sardegna. Da ieri notte è ormeggiato davanti all'isola di Tavolara, nelle acque di Porto Taverna a Loiri Porto San Paolo, in Gallura.
      scopri di più >>
    • Cavalcata Sarda: successo a Sassari
      Una folla entusiasta e un cielo terso hanno decretato il successo della 68/a edizione della Cavalcata Sarda, a Sassari. Oltre 100 mila persone hanno assistito alla "Festa della bellezza", ammirando e applaudendo gli oltre 3mila figuranti che partendo da corso Francesco Cossiga hanno sfilato in via Asproni, via Roma, piazza d'Italia, portici Crispo, piazza Castello, via Cagliari, Emiciclo Garibaldi, viale Italia, viale Mancini e piazza d'Armi.
      scopri di più >>