Tottus In Pari

DETERMINAZIONE E TESTARDAGGINE DI UNA SARDA AD AIX EN PROVENCE
SANDRINA SERRA GRIMBERT: LE MAL DU PAYS (DIARIO DI VITA)

Se la Francia era il suo destino, la Sardegna ha impresso il suo marchio di fabbrica. Sandrina Serra Grimbert, sposata e mamma di due bambine è nata a Grenoble nel 1969. Figlia di emigrati sardi (la mamma Giuseppina Oggianu è originaria di Silanus mentre il papà Antonio nato a Calangianus, è cresciuto prima a Monti e poi ad Alghero).

Continua
IL PRIMO SARDO CHE LAVORA SUL “TRENO DEI RE”
Ignazio Maxia, originario di Gadoni, sul Venice Simplon Orient Express

Fare un viaggio sulla Perla più luccicante della compagnia Belmond, il Venice Simplon Orient Express? E’ come entrare ovattati in una realtà parallela, che sa tanto di  leggenda. Di esser protagonisti di un sogno. Nell’immaginario collettivo è una di quelle esperienze che almeno una volta nella vita si vorrebbe fare. Pur nella consapevolezza che per la stragrande maggioranza delle persone, questo rimarrà una fantasia irrealizzabile.

Continua
CONVEGNO CULTURALE “BOGHES PRO GRAMSCI"
L’INIZIATIVA A LIVORNO E’ DELL’ASSOCIAZIONE “QUATTRO MORI”

80 ANNI sono trascorsi, da quando Antonio Gramscici lasciò, dopo le indicibili vessazioni ed i patimenti subiti in oltre dieci anni di detenzione impostigli dal regime fascista.

Continua
MILLE ATLETI PER LO SPORT “NOBILE”
L’ACCADEMIA DEI GIOVANISSIMI DEL RUGBY CAGLIARI IN LOMBARDIA: A ROVATO (BS)

Sono rientrati i giovani atleti dell'Under 12 e Under 14 dell'Accademia del Rugby Cagliari, stanchi, ma soddisfatti. Hanno portato a casa un'importante esperienza giocata a tutto tondo nei campi del torneo dello sport “nobile” per eccellenza, svoltosi a Rovato. Tutti i valori che contraddistinguono il Rugby, il sostegno, il rispetto, l'integrità, la solidarietà si sono ritrovati nel bresciano, con squadre provenienti da tutto il territorio nazionale e non solo,  da Cagliari e dall'Irlanda quelle arrivate da più lontano, per prendere parte a questo importante torneo internazionale, giunto alla quinta edizione e che ha visto partecipare oltre mille atleti.

Continua
LA “SARDA TELLUS” DI GENOVA INCONTRA NERIA DE GIOVANNI PER IL RICORDO DEL NOBEL GRAZIA DELEDDA
Neria De Giovanni nata a Sestri Levante il 27 02 1952 , laureata in Lettere all'Università di Cagliari, dal 1993 organizza il Premio Nazionale Alghero Donne di letteratura e giornalismo.

Nel novantesimo anniversario del conferimento del Premio Nobel a Grazia Deledda, la Sarda Tellus di Genova ha organizzato domenica 7 maggio un incontro dedicato alla grande scrittrice sarda con la partecipazione di una delle più grandi esperte sull'argomento, la critica letteraria Neria De Giovanni, presentata da Bruno Rombi, il quale ha esordito tracciando il profilo della studiosa.

Continua
A CENA CON L’AUTORE TONINO OPPES: IL BALLO CON LE JANAS A PISA
Ospiti dell'Associazione "Grazia Deledda" di Pisa

Si narra che le Janas siano creature minute, deliziose e bellissime, e soprattutto incantatrici e custodi di segreti e di magie. Le loro domus de janas, le case delle fate, si trovano in un’isola, la Sardegna, che per la sua forma sembra un’impronta di un piede, o meglio, di un sandalo. Un’isola bellissima, agreste, demoniaca e maliarda, proprio come le minuscole fatine danzanti, che scelgono come dimora delle rocce scavate dal Nord al Sud. Ovunque il loro aleggiare accompagnava la Terra Sarda;  i loro occhi hanno visto nascere comunità intere, generazioni e generazioni. Paesi minuscoli sparsi su montagne, colline e pianure, zone impervie e ricche di flora e di fauna, dove il filo che teneva uniti grandi e piccini era quello del valore della memoria.

Continua

    Primo piano

    • Un'estate a San Teodoro
      Bisogna dire che San Teodoro ogni anno stupisce. Dalla notte al giorno è fonte di ispirazione e di tendenze che marcano outfit importanti. Dalla sera alla mattina si parte dal giallo coordinato da accessori, consigliatissimo per donne dalla pelle ambrata, come propone nelle passerelle milanesi Jil Sander. Le camicie, i giubbotti e i jeans délavé presentano immancabili strappi, come per Alexander Wang.
      scopri di più >>
    • 10 domande a... Caterina Murino
      Caterina Murino, nata a Cagliari il 15 settembre 1977, è attrice, modella, showgirl e, di recente, anche produttrice di una linea di gioielli. Persona gioviale ed estremamente affabile è donna di incredibile bellezza, tant’è che più volte è stata accostata allo stereotipo di bellezza sarda. Professionalmente, inizia a farsi conoscere nel 1997, quando arriva quinta al concorso di Miss Italia. Tuttavia, dopo piccole parti in fiction tv si trasferisce in Francia, dove matura esperienze in ambito cinematografico e teatrale, sino a divenire, nel 2006, la Bond girl di "Casino Royale": è un successo mondiale. Impegnata nel sociale e attenta ai problemi dell'Africa, Caterina Murino è testimonial per Amref e, dopo un viaggio in Kenya, passato a osservare la pesante situazione nelle scuole del luogo, nel 2009 presta la sua immagine per la campagna pubblicitaria a favore del progetto "Adotta un ambasciatore". Da sempre vicina alla sua terra, ai sui valori e alla sua gente, l’abbiamo incontrata per discutere in merito al suo legame con la Sardegna e per approfondire alcuni aspetti della sua quotidianità.
      scopri di più >>
    • Tutto pronto per "Live right be bright"
      Dal 22 al 28 luglio 2017 Abbasanta sarà invasa da 42 giovani e operatori giovanili maltesi, danesi, olandesi e sardi che, con grande entusiasmo e forte motivazione, partecipano a Live Right, Be Bright (Vivi nel modo giusto, sii luminoso), uno scambio giovanile transnazionale finanziato dal Programma Erasmus+ e coordinato da un’organizzazione maltese in partenariato con l’Associazione Malik ed il Comune di Abbasanta.
      scopri di più >>
    • RENZI SILURA IL FISCAL COMPACT
      Il Fiscal compact è il termine sintetico con cui si abbrevia il Trattato sulla stabilità, coordinamento e governance nell’Unione Economica e Monetaria (UEM). L’accordo fu preparato come una delle misure urgenti con cui dare una risposta credibile ai mercati contro l’evolversi della crisi finanziaria europea dei debiti sovrani; venne approvato nel 2012 e ratificato dal nostro Paese nel corso dello stesso anno, col governo Monti. Lo stesso Mario Monti, in una recente intervista al Corriere della Sera, ha spiegato che il Trattato ha avuto a suo tempo «un padre, Mario Draghi, che lanciò l’idea nel dicembre 2011, appena diventato presidente della BCE, e una madre, Angela Merkel, che la spinse politicamente. Draghi doveva accreditarsi presso quel mondo tedesco che era preoccupato per l’arrivo al vertice della BCE di un italiano, sia pure con ottima reputazione». Perciò aveva bisogno di presentarsi agli occhi tedeschi come “falco”, che non era disposto a fare sconti al governo del suo Paese sulle politiche di risanamento del bilancio pubblico e di avvio delle riforme strutturali necessarie ad evitare il default del Paese.
      scopri di più >>
    • Vela e trekking contro il Parkinson, la sfida dei pazienti in Sardegna
      Il vento e la natura, ma anche la cucina e lo yoga per combattere il Parkinson. E' l'esperienza vissuta da un gruppo di pazienti che hanno trascorso una settimana in Sardegna, tra navigazione a vela, trekking, surf, piccoli seminari e degustazioni. 
      scopri di più >>
    • Tutti i protagonisti del Rocce Rosse Blues (dal 22 luglio al 6 agosto) ad Arbatax
      Dal 22 luglio al 6 agosto 2017 Rocce Rosse Blues, la storica rassegna dedicata alla musica del diavolo torna alle origini, al cuore pulsante del festival, nello storico Piazza degli Scogli Rossi ad Arbatax, lo stesso luogo dove ventisei anni fa tutto ebbe inizio. 
      scopri di più >>