Tottus In Pari

VENT’ANNI FA L’ULTIMO CONCERTO IN SARDEGNA DI FABRIZIO DE ANDRE’
23 LUGLIO 1998: NUORO, A DUE SUGHERE DI DISTANZA DALL’HOTEL SUPRAMONTE

Il 23 luglio c’è Fabrizio a Nùoro. Io vado. Anche da solo, con la Panda quattro per zero.

“Cosa vuol dire?” Chiese mio zio.

“Che la mia Panda aragostana, nessuna insolazione e nessun legame con Alghero, funziona per inerzia: ricevuta una spinta iniziale, procede da sola”.

“Allora vengo anche io. Però andiamo con la mia. Biglietti? Costo? Posto?”

“So solo che è a Nùoro e quest’anno  a Cagliari non verrà”.

Continua
DA CAGLIARI AD URZULEI, DIARIO DI UN VIAGGIO
IL CAMMINO DI SAN GIORGIO VESCOVO

In questa edizione del Cammino di San Giorgio è frutto di una proficua intesa con la Federazione delle Associazioni dei Sardi in Italia (FASI), che attraverso il proprio centro servizi Eurotarget Viaggi che sta proponendo diversi viaggi esperienziali in Sardegna, fra i quali il Cammino di san Giorgi Vescono di Suelli.

Continua
LA SARDEGNA CHE ISPIRA NELL’ULTIMO LIBRO DI GABRIELE BERTACCHINI
IL MONDO DI CRISTALLO – LA TERRA, L’UOMO, LA CRISI AMBIENTALE

Gabriele Bertacchini è nato a Bologna nel 1980. Cognome emiliano, madre nuorese.  Dopo la laurea in scienze naturali nell’Università della sua città e la specializzazione in comunicazione ambientale a Pisa, si trasferisce in Trentino. Nel 2006 fonda AmBios (www.ambios.it), azienda specializzata in comunicazione ambientale. Molto impegnato nel campo della protezione dell’ambiente, collabora con numerosi enti pubblici e privati sul territorio nazionale. Ha all’attivo oltre 2.000 interventi pubblici tra conferenze, seminari, incontri didattici.

Continua
ARCHEOLOGIA SPERIMENTALE TRA RICERCA E VALORIZZAZIONE DEL TERRITORIO
L’ASSOCIAZIONE PALEOWORKING SARDEGNA

Negli ultimi tempi si sente spesso parlare di archeologica sperimentale, quasi fosse la tendenza del momento. Le definizioni sono molte e fantasiose. L’Archeologia sperimentale, piace ricordarlo, è una disciplina sussidiaria della scienza archeologica tradizionale che studia - attraverso l’esperimento (nel senso scientifico-galileiano del termine) - i processi che sottendono alla creazione e modificazione di un manufatto. Ritenere perciò una “prova empirica” il radersi con una scheggia di ossidiana piuttosto che con una replica di un rasoio romano di bronzo, è a dir poco esilarante. Al contempo, la mera replica di scenari del passato attraverso installazioni fisiche, appare quantomeno riduttivo.

Continua
AL CIRCOLO “GIUSEPPE DESSI’” DI VERCELLI IL RICORDO DI MARISA SANNIA : “IT EST SA POESIA” A DIECI ANNI DALLA MORTE
Il ricordo di Marisa Sannia a dieci anni dalla sua scomparsa

Il ricordo di Marisa Sannia a dieci anni dalla sua scomparsa, ripercorrendo quelli che sono stati gli elementi che ne hanno influenzato la sua produzione artistica, specie degli ultimi anni prima della sua prematura scomparsa. E’ la direttrice che la cugina dell’artista iglesiente, Rita Sannia, ha voluto seguire nell’elaborare “It est sa poesia” lo spettacolo appositamente allestito e andato in scena su iniziativa del circolo dei sardi Giuseppe Dessì a Vercelli lo scorso 21 aprile.

Continua
“LA MANO DESTRA DELLA STORIA”, L’ULTIMO LIBRO DI FIORENZO CATERINI
LA DEMOLIZIONE DELLA MEMORIA E IL PROBLEMA STORIOGRAFICO IN SARDEGNA

In questi ultimi venti anni la Sardegna vive uno dei momenti più significativi della sua storia ultra millenaria: la riscoperta del passato e della verità sulle proprie origini. Dopo esser stata oscurata per quasi due secoli dal silenzio della storiografia ufficiale, l'isola è come se avesse sviluppato degli anticorpi capaci di reggere all'urto dell'oblio a cui era stata condannata. Sono emersi così, in questo tempo, oltre agli storici, scrittori e studiosi di altre discipline, quali la Paleoarchitettura (per quanto mi compete), l'Archeoastronomia, la Linguistica e, grazie a Caterini, anche l'Antropologia, a rimarcare con lucidità le evidenti contraddizioni e manomissioni di chi ha raccontato, con la "mano destra" del potere, solo la storia dei vincitori.

Continua

    Primo piano

    • “SARDINIA EAST LAND”: PER LA PRIMA VOLTA IMPRESE E ATTRATTORI TURISTICI DEL NUORESE E DELL’OGLIASTRA PROTAGONISTI DI UNA RICERCA ECONOMICA
      Dopo il sondaggio che ha coinvolto gli amministratori locali, il processo di analisi territoriale finalizzato alla creazione di un sistema di offerta turistica integrata tra nuorese e ogliastra, nell’ambito della misura Visit Nuorese del Piano di Rilancio della Provincia, mette al centro gli operatori economici e culturali del territorio, ovvero quei soggetti che hanno maggiore e diretto contatto con i clienti finali della destinazione.
      scopri di più >>
    • "E ogni giorno, guarderemo il mare...e ci ameremo, ci ameremo..."
      Chissà quali erano i pensieri di Romane Worg, mentre dall’Asinara cercava di far volare il suo sguardo regale oltre il mare, oltre la terra e poi di nuovo oltre il mare. E quante volte avrà lasciato che i pensieri le avvolgessero la testa, come farfalle o felci di un bosco. Quante volte avrà lasciato che i piedi, sulla sabbia di una terra non sua, ripensassero alla sua casa.
      scopri di più >>
    • VENT’ANNI FA L’ULTIMO CONCERTO IN SARDEGNA DI FABRIZIO DE ANDRE’
      Il 23 luglio c’è Fabrizio a Nùoro. Io vado. Anche da solo, con la Panda quattro per zero. “Cosa vuol dire?” Chiese mio zio. “Che la mia Panda aragostana, nessuna insolazione e nessun legame con Alghero, funziona per inerzia: ricevuta una spinta iniziale, procede da sola”. “Allora vengo anche io. Però andiamo con la mia. Biglietti? Costo? Posto?” “So solo che è a Nùoro e quest’anno  a Cagliari non verrà”.
      scopri di più >>
    • “SARDINIA EAST LAND” AL VAGLIO DEI GAL. DAL TURISMO GRANDI OPPORTUNITÀ DI SVILUPPO: LA SPESA INTERNAZIONALE POTREBBE RADDOPPIARE NEL GIRO DI POCHI ANNI.
      A circa due settimane dal ciclo di appuntamenti che ha portato i componenti della Cabina di Regia del Progetto “Sardinia East land – destinazione globale Nuosese Ogliastra” a incontrare i sindaci della provincia, con lo scopo di ascoltare la voce dei rappresentanti locali e ottenere indicazioni inerenti all’offerta turistica di tutte le zone, prosegue il processo di audit territoriale che getterà le basi per la costituzione del catalogo di offerta e del piano strategico della destinazione.  Nella mattinata di martedì 17, l’amministratore straordinario della Provincia, Costantino Tidu, il Sindaco di Nuoro, Andrea Soddu e il Presidente della Camera di Commercio, Agostino Cicalò, affiancati dal team tecnico e dal consulente di progetto Beppe Giaccardi, incontreranno a Nuoro i rappresentanti dei Gruppi di Azione Locale di tutta la provincia con l’obiettivo di confrontarsi in merito alle politiche di programmazione turistica in corso di attuazione.
      scopri di più >>
    • NASCE A NUORO L’ASSOCIAZIONE “TEMPO SOLIDALE” PER METTERE A DISPOSIZIONE DEI PIÙ BISOGNOSI IL PROPRIO TEMPO E LE PROPRIE COMPETENZE.
      A circa tre mesi dalla presentazione pubblica del progetto , l’idea di aiutare i soggetti in difficoltà e le famiglie più bisognose, prende corpo, con la costituzione di un nuovo soggetto associativo: “Tempo Solidale Nuoro” , nato da un’intuizione dell’ “Associazione Dialogo e Rinnovamento”, già promotrice dell’istituzione del Distretto Culturale nel Nuorese. In una stagione della vita sociale e politica caratterizzata da proclami e da inutili contrapposizioni, l’obiettivo dell’Associazione è di dare voce, con azioni concrete, alla grande rete di solidarietà che coinvolge tante persone, uomini e donne, che hanno deciso di sperimentare la forza e la bellezza dell’impegno a favore degli ultimi.
      scopri di più >>
    • VISIT NUORESE: CINQUE INCONTRI TERRITORIALI PER COSTRUIRE LA DESTINAZIONE TURISTICA NUORESE E OGLIASTRA, COSÌ NASCE IL PROGETTO “SARDINIA EAST LAND”
      Sarà un inizio di settimana ricco di appuntamenti per i componenti della Cabina di Regia del Progetto “Sardinia East land – destinazione globale Nuosese Ogliastra”.  Cinque incontri in appena tre giorni che condurranno l’amministratore straordinario della Provincia di Nuoro, Costantino Tidu, il Sindaco di Nuoro, Andrea Soddu e il Presidente della Camera di Commercio, Agostino Cicalò, a incontrare tutti i sindaci dei paesi facenti parte le otto Unioni dei Comuni del nuorese e dell’ogliastra. Agli appuntamenti, che hanno l’obiettivo di sensibilizzare gli amministratori locali in merito alle potenzialità del progetto che mira alla costruzione di una Destination Management Organization (DMO) territoriale, il cui scopo è promuovere e commercializzare congiuntamente tutti i prodotti turistici locali mettendo a sistema attrattori e servizi, parteciperanno anche i componenti del Team Tecnico e il consulente di progetto Giuseppe Giaccardi.
      scopri di più >>