Gennaio 24, 2019

    Login to your account

    Username *
    Password *
    Remember Me

    L'intervista

    L'intervista
    Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva

    Francesco Agus, di Cagliari, classe 1983, è uno dei sessanta componenti del neoeletto consiglio regionale. Laureato in Economia e Finanza è iscritto a un corso di laurea specialistica della facoltà di Scienze Politiche. Appassionato di politica fin dal Liceo, a partire dal 2001 è stato coordinatore di manifestazioni anti-Moratti, e ha fatto parte del comitato Ulivo, della Sinistra Giovanile e infine di Sinistra Ecologia e Libertà. Nel 2009 è stato coordinatore dei volontari per il Centrosinistra alle Elezioni Regionali e, nel 2011, tra i coordinatori della campagna per Massimo Zedda Sindaco di Cagliari. Per Sel è stato coordinatore della federazione provinciale di Cagliari dal 2010 al 2013. Ha svolto diversi lavori precari nell'ambito del sociale e della comunicazione e organizzazione di eventi. Lo abbiamo incontrato per discutere del suo nuovo impegno in consiglio regionale e in particolar modo dei problemi attualmente attraversati dai giovani sardi e di come sia possibile porvi rimedio.

    L'intervista
    Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva

    Nato nel paese di Giovanni Battista Tuveri, a Collinas, nel 1971, Paolo Sirena, dopo un percorso di studi scientifici, consegue la laurea in Lettere  moderne, indirizzo artistico, con il massimo dei voti. Nel 2000 vince una borsa di studio post lauream e per sei mesi lavora al Musée des Beaux Arts de Nancy, in Lorena, dove affina la sua passione per la museologia e l’arte. Tornato in Sardegna dal 2001 lavora presso il Museo Sa Corona Arrubia di cui diventa il primo e l’unico Direttore del Museo, dal 15 gennaio del 2007. Nell’ultimo decennio ha partecipato all’organizzazione di oltre cento eventi espositivi, tra mostre d’arte, di storia, di antropologia ed etnografiche. Tra questi si segnalano le mostre di maggior successo al Museo come quella dell’Uomo Egizio del 2003 con 70.000 visitatori, quella dei Mammut del 2009 con 60.000 visitatori o quelle con le Macchine di Leonardo da Vinci, dei Popoli Precolombiani, degli Etruschi che si sono aggirate mediamente sui 25.000 visitatori. Con lui affronteremo principalmente le tematiche legate al turismo museale e al modo in cui questo può favorive la valorizzazione e promozione del territorio. 

    L'intervista
    Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva

    Carlo Pala classe 1975, originario di Orune ma residente a Nuoro, è un politologo dell'Università di Sassari. Ha conseguito il Dottorato di Ricerca in Scienza Politica all'Università di Firenze ed è Visiting Fellow all'Institut d'Etudes Politiques di Rennes (Francia). Si occupa prevalentemente di cleavage centro-periferia, partiti etnoregionalisti, indipendentismo, nazioni senza stato, elezioni primarie italiane, politica locale, partiti politici. Con lui si è discusso di alcuni tempi caldi oggetto dell'attuale campagna elettorale per il rinnovo del Consiglio Regionale e della storia politica in Sardegna dalla prima Repubblica sino ad oggi.

    Share