La pandemia ha ridotto al minimo la possibilità di spostarsi da una parte all’altra del mondo, è stato un duro colpo per gli amanti dei viaggi ma, nell’attesa di poter tornare ad utilizzare i nostri trolley e sfogliare le mappe turistiche, possiamo soddisfare le nostre esigenze di viaggio comodamente da casa e partire virtualmente.

Per fortuna la tecnologia ci viene incontro, occorre una buona connessione, uno smartphone o un computer per vivere un’esperienza più immersiva che ci consenta di evadere fisicamente dal luogo in cui siamo e posare il nostro sguardo sulle destinazioni più belle del mondo, in questo caso della Sardegna, sulla costa del Sulcis Iglesiente.

Ad aprire la finestra per ammirare in diretta il tramonto sulla spiaggia di Masua, o per sbirciare le onde che si infrangono sullo scoglio Pan di Zucchero - uno dei monumenti naturali più imponenti e spettacolari della Sardegna - ci pensano le due piccole telecamere di AirCam, chiamate Ip Cam.

In questo modo possiamo ammirare in diretta live di alta qualità, ciò che accade in quel preciso istante. Per rendere ancora più completa l’esperienza, il progetto prevede anche l’attivazione di una vetrina dove troveranno spazio i servizi e le attività dedicate alle offerte dal territorio sulcitano, come la prenotazione delle visite guidate nel sito minerario di Porto Flavia.

Grazie ai viaggi virtuali il nostro territorio è a portata di click, prendiamoli come una possibilità di scoperta, per nutrire i nostri sogni, volare con l’immaginazione, mentre restiamo in attesa di vivere e ripartire. Speriamo al più presto.


E' vietata ogni riproduzione senza il consenso della redazione e dell'autore. Foto di copertina © Irene Bosu.

Autore dell'articolo
Irene Bosu
Author: Irene Bosu

Co-fondatrice di Focusardegna. Sono nata a Nuoro, città di Grazia Deledda, Francesco Ciusa, Salvatore e Sebastiano Satta. Figure che mi hanno trasmesso l’amore per l’arte e la cultura. Faccio parte della Fondazione Salvatore Cambosu di Orotelli. Da oltre dieci anni mi occupo di campagne di comunicazione social per eventi culturali del territorio e di comunicazione istituzionale. Aiuto a pianificare la strategia più adatta e trasformo luoghi, festival, persone e aziende in storie da scoprire, raccontare e ritrovare. Cerco sempre la poesia nelle piccole cose. Puoi contattarmi via mail Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Dello stesso autore: