Ottobre 22, 2019

    Login to your account

    Username *
    Password *
    Remember Me

    Tottus In Pari

    Tottus In Pari
    Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva

    La manifestazione risale alla metà del 1.200, ma giostre di cavalli e cavalieri si segnalano anche da prima in città. Il termine Sartiglia deriva dal termine latino sorticola, anello che è il diminutivo di sors, fortuna. La Sartiglia è infatti una sintesi tra destrezza, abilità, fortuna, rito e mito. Si narra che ai tempi di Eleonora d'Arborea e del giudicato di Aragona, i cavalieri si addestrava mesi per partecipare all'evento, che rappresentava per i sardi anche un momento di rivalsa verso i dominatori spagnoli. Capitava a volte che nel corso delle Sartiglie medioevali, nascessero delle vere e proprie risse tra i cavalieri.

    Tottus In Pari
    Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva

    "Com’è stato possibile che proprio io, tra migliaia di altri i cui corpi sono stati combusti nei forni e le ceneri sparse sul terreno a concimare i campi, sia sopravvissuto?"

    Questa è la domanda che ancora, a distanza di decenni, emerge violentemente fra i pensieri del Cav. Modesto Melis, militare sardo miracolosamente sopravvissuto alle assurde atrocità perpetrate dalle milizie naziste nei campi di concentramento e sterminio del Terzo Reich, al termine della II Guerra Mondiale.

    Share