Avvicinare i ragazzi all’opera e abituarli all’ascolto della musica classica e lirica. Con questo obiettivo l’Ente Concerti “Marialisa de Carolis” di Sassari rinnova anche quest’anno l’appuntamento con il progetto “A scuola in teatro”, dedicato agli studenti e agli universitari under 30. Anche nella prossima Stagione lirica – in programma da ottobre a dicembre al Teatro Comunale – saranno previsti eventi riservati ai giovani. Ogni mercoledì precedente la “prima” sarà proposta un’anteprima cui potranno accedere gli studenti accompagnati dai docenti che ne facciano richiesta.

 

Il cartellone dedicato ai più giovani prevede quindi Turandot di Puccini l’11 ottobre, Il barbiere di Siviglia di Rossini il 15 novembre, Tosca di Puccini il 6 dicembre, cui si aggiunge, venerdì 24 novembre in mattinata, il balletto Giselle di Adam. Novità di quest’anno sarà l’orario delle anteprime, anticipato alle 17,30 per consentire agli studenti di rientrare a casa più agevolmente.

L’opera per ragazzi. Dopo il successo dello scorso anno, inoltre, l'Ente Concerti di Sassari ripropone una produzione dedicata ai più giovani. La scelta per la Stagione 2017 è caduta su Brundibàr, opera per bambini in due atti scritta da Hans Krása nel 1938. Favola sul bene che sconfigge il male, richiama l’oppressione nazista che colpì lo stesso autore, di origine ebraica, e molti dei protagonisti della prima rappresentazione, trucidati ad Auschwitz.

Scritta per essere eseguita da bambini e adolescenti, l’opera è destinata in particolare ai ragazzi della scuola primaria e secondaria, ma per il suo alto valore musicale e simbolico potrà essere apprezzata dagli studenti di ogni ordine e grado. In scena sarà protagonista un coro di voci bianche mentre, in buca, si ripeterà il fortunato coinvolgimento di giovani orchestrali. Vista l’elevata richiesta di partecipazione registrata lo scorso anno, l’Ente Concerti ha deciso di aggiungere al calendario una seconda data: lo spettacolo per gli studenti sarà quindi proposto nelle mattine di venerdì 27 e sabato 28 ottobre, mentre sabato sera sarà aperto al pubblico.

Per le scuole primarie e secondarie di primo e secondo grado sarà necessario compilare la scheda di prenotazione dal sito www.enteconcertidecarolis.it, dove si trovano tutti i dettagli dell’iniziativa. Gli studenti di Università, Conservatorio di musica e Accademia delle belle artidovranno invece presentare il tesserino di frequenza direttamente al botteghino, almeno un’ora prima dello spettacolo.

 

Costo biglietto 7 Euro.

 

Info

Cristiana Nuvoli

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.';document.getElementById('cloakdaca78696a4169111072a2b21b6f1e30').innerHTML += ''+addy_textdaca78696a4169111072a2b21b6f1e30+'<\/a>';