Gennaio 23, 2019

    Login to your account

    Username *
    Password *
    Remember Me

    Itinerari di viaggio

    Itinerari di viaggio
    Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva

    Nel Medioevo la Sardegna entrava a pieno titolo nelle rotte delle navi di pellegrini che dall’Europa occidentale andavano al Santo Sepolcro, a Gerusalemme. La regola dei templari era proprio la difesa e l’assistenza ai fedeli diretti in Terra Santa. Se Cagliari rappresentava uno dei principali punti di transito, le Bocche di Bonifacio furono un vero e proprio passaggio obbligato, non solo per raggiungere l’Isola, ma per attraversare il Mediterraneo.

    Itinerari di viaggio
    Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva

    Visto dall’alto ricorda una toppa di chiave che potrebbe alludere all’organo generatore della Dea Madre. Il pozzo sacro di Santa Cristina sorge all’interno dell’omonimo complesso nuragico di Paulilàtino che racchiude numerose testimonianze di un’epoca lontana; prende il nome da una chiesa inclusa nell’area, un antico luogo di culto circondato dai muristenes, cioè le dimore dei fedeli durante novene e pellegrinaggi. Fra le testimonianze del complesso, è particolarmente significativo il pozzo sacro, uno dei più importanti della civiltà nuragica.

    Share