Marzo 24, 2019

    Login to your account

    Username *
    Password *
    Remember Me

    Itinerari di viaggio

    Itinerari di viaggio
    Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva

    E pensare che i Catalani, dopo la faticosa conquista nel XIV secolo, spedirono colonie di galeotti in quella che doveva essere una terra di confine. E invece i detenuti si trovarono così bene che già allora Alghero, la Barceloneta di Sardegna, diventò un tesoro. Talmente bella che l’imperatore Carlo V, nell’ottobre del 1541, alla vigilia della catastrofica impresa di Algeri, volle fare una deviazione con la sua possente flotta per visitare il gioiello d’Aragona. Arrivato a terra, leggenda vuole che da un piccolo colle abbia esclamato: “Bonita, por mi fe, y bien asentada” (Bella, in fede mia, e in un’ottima posizione).

    Itinerari di viaggio
    Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva

    Nutrimento per il corpo e per l’anima, il pane ha accompagnato la storia dell’uomo, assumendo via via nuovi significati culturali e sociali. È sufficiente pensare all’Ultima Cena per avere la misura del peso spirituale che il pane ha avuto negli ultimi duemila anni per la grande comunità cristiana. Molto sensibile a questi aspetti, ma anche legata a una preesistente vocazione territoriale ed economica quale “granaio di Roma”, la Sardegna custodisce gelosamente mille segreti sulla preparazione del pane, tramandati di madre in figlia con, alle spalle, la fatica dell’uomo in campagna.

    Itinerari di viaggio
    Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva

    La magia di un territorio sta anche nella sua età. C’è un’area, in Sardegna, che è una delle terre più antiche del mondo. Si tratta del Sulcis Iglesiente, la parte sudoccidentale dell’isola: la sua età geologica risale al pre-Cambrico, qualcosa come cinquecento milioni di anni fa. Il suo sottosuolo è un intrico profondo di grotte e di miniere, ricche di ogni genere di minerali e di metalli; la superficie offre paesaggi marini e montani di rara bellezza; tutta la regione è un singolare patrimonio di civiltà, di cultura, di storia, di tradizioni. Sul territorio è stata di recente istituita la nuova provincia di Carbonia Iglesias: le due città, che sono quelle di maggior rilievo storico ed economico, condividono il ruolo di capoluogo.

    Share
    X

    Right Click

    No right click