Quarta Edizione Premio Nino Carrus 2017: la proclamazione dei vincitori il 13 gennaio 2018 a Borore

Sabato 13 gennaio alle ore 10,00 presso la Sala consiliare del Comune di Borore, si svolgerà la premiazione dei vincitori della "Quarta Edizione del Premio Nino Carrus 2017" dedicata al tema "Il Declino e lo spopolamento dei piccoli paesi: idee, progetti e buone pratiche a supporto della loro rinascita".

Oltre trenta gli elaborati presentati. Una grande partecipazione quindi, che sta a dimostrare che i cittadini sardi, giovani, intellettuali e politici sono estremamente interessati al tema "Declino e spopolamento dei piccoli paesi" e intendono proporre progetti e buone pratiche" per dare soluzione a questo fondamentale problema per lo sviluppo futuro della Sardegna.

La presentazione di un elevato numero di elaborati ha costretto l'Associazione, d'accordo con la Commissione giudicatrice, a differire al mese di gennaio la proclamazione dei vincitori per una più attenta valutazione degli elaborati.

Il 13 gennaio saranno assegnati tre premi:

  • Primo premio per l'elaborato che ha trattato l'argomento in maniera più completa
  • Secondo premio all'elaborato che ha espresso maggiore originalità nelle proposte attuabili
  • Un Premio speciale della Compagnia di Navigazione "Tirrenia".

Sarà presente la Commissione giudicatrice con la Presidente Daniela Falconi (Sindaca di Fonni), con i Commissari Emiliano Deiana (Sindaco del Comune di Bortigiadas e Presidente dell'Anci Sardegna), Matteo Lecis Cocco-Ortu (Collettivo Sardarch di Cagliari, autore di un interessante libro dal titolo "Spop-Istantanea dello spopolamento in Sardegna"), oltre al segretario del Premio Simone Carta – componente del Direttivo dell'Associazione Nino Carrus - che ha seguito, con particolare diligenza e attenzione tutte le fasi organizzative del concorso.

I Vincitori del premio illustreranno brevemente il contenuto degli elaborati presentati, così come previsto nell'apposito bando. Subito dopo avverrà la premiazione che costituirà il momento più importante dell'intera manifestazione.

Molti gli sponsor che hanno contribuito alla organizzazione del Premio: in primo luogo la Fondazione di Sardegna, poi Tirrenia - Compagnia Italiana di Navigazione, l'Unione dei Comuni del Marghine, i Comuni di Borore, Silanus e Birori, l'Agenzia di assicurazione UnipolSai di Cagliari, che saranno rappresentati alla premiazione dai rispettivi amministratori.

La manifestazione è aperta a tutti, in particolare ai Sindaci e agli Amministratori del territorio, agli amici e soci dell'associazione, alle tante persone che in questi anni hanno seguito le iniziative dell'Associazione.

Focusardegna
Author: Focusardegna

Una realtà libera e indipendente. Uno spazio giovane e dinamico dedicato alla Sardegna nel quale raccontare le sue storie, i suoi protagonisti, le sue eccellenze. Una piattaforma in cui condividere, approfondire, dibattere, nel quale ritrovarsi per discutere sul presente, imparando dal passato e volgendo lo sguardo al futuro. FocuSardegna è dedicato a chi la ama, a chi la porta nel cuore e a chi è disposto a tutto per proteggerla. Vieni a visitarci su www.focusardegna.com e contattaci a Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.


FaceBook  Twitter

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna

Primo piano

  • ALTER, un progetto per avviare nuove imprese nel territorio del Gal Logudoro-Goceano
    Sessanta posti a disposizione per i comuni del Logudoro, Goceano, Villanova e Meilogu. Arriva nel territorio del GAL il progetto ALTER, un percorso rivolto a disoccupati, soggetti in mobilità o in cassa integrazione con il fine di favorire, a titolo gratuito, l'incremento del lavoro autonomo e l'imprenditorialità negli ambiti del turismo sostenibile e dell'agroalimentare.
    scopri di più >>
  • Le futuriste in mostra al Museo MAN di Nuoro
    Dopo i progetti sull’espressionismo tedesco e le coppie dell’avanguardia russa, il MAN presenta “L’elica e la luce. Le futuriste. 1912_1944”, una mostra dedicata al futurismo e le donne.
    scopri di più >>
  • Premiato il documentario di Pietro Mereu sui centenari d'Ogliastra
    "Il club dei centenari d'Ogliastra", questo il titolo del documentario realizzato dal regista Pietro Mereu che ha vinto il Premio del pubblico 2018 del 25/mo Sguardi Altrove Film Festival. Il lavoro del professionista ogliastrino è stato presentato nel concorso #FrameItalia (la sezione dedicata a lungometraggi di finzione, documentari e cortometraggi italiani) lunedì 12 marzo, alla presenza del regista e della conduttrice Victoria Cabello.
    scopri di più >>
  • Gli scritti inediti di Salvatore Satta a Laura Boschian per la prima volta a Roma in Campidoglio
    Sarà presentato venerdì 9 marzo, a Roma, ore 17.30, nella sala del Carroccio di Palazzo Senatorio, in Campidoglio, il volume “Mia indissolubile compagna. Lettere a Laura Boschian 1938-1971”, curato da Angela Guiso, docente e critica letteraria, e pubblicato da Ilisso Edizioni. All’incontro, cui parteciperà l’autrice, interverranno Gemma Azuni (già consigliera di Roma Capitale), Carlo Casula (storico) e Renato Minore (critico letterario e scrittore).
    scopri di più >>
  • Al via il Progetto Criaduras - Domos de sa Cultura
    Mousikè, azienda di Nuoro specializzata in organizzazione e gestione eventi, aggiudicataria del bando POR 2014-2020 Domos de sa Cultura, con il progetto “Criaduras”, presenta, col patrocinio del Comune di Dorgali, la prima delle attività che si svolgeranno nel biennio 2018/19 nel territorio di Dorgali e Cala Gonone. Nell’ambito degli interventi culturali di animazione e salvaguardia dei beni culturali immateriali, il 28 Febbraio presso il Teatro “Centro Culturale” di Via Lamarmora a Dorgali sarà in scena il primo spettacolo della rassegna di Musica e Teatro “Quarto Movimento”. Lo spettacolo “Separazione” della compagnia Ludus in Fabula con con Marina Thovez e Mario Zucca, proposto in collaborazione con Cedac Sardegna (Circuito Multidisciplinare Sardegna) sarà il primo dei sette che faranno parte della rassegna Dorgalese.
    scopri di più >>
  • REMEMBERING CIABA: ARTISTI PER LA RICERCA
    Ciaba, al secolo Salvatore Pretta, era una persona dal cuore gigantesco con una sconfinata passione per la politica, la musica, la vita e un amore smisurato per il suo paese Meana Sardo, per la Barbagia e la Sardegna intera. Ha trasformato ogni sua passione in concreto lavoro, mettendosi al servizio della comunità e della collettività come amministratore comunale (dal 2003 al 2008), come vicepresidente della Pro Loco e come vicepresidente del Gruppo Sportivo Meana Sardo.
    scopri di più >>