A Sassari, torna PromoAutunno: quest'anno arricchita dalla partnership con il gruppo Unione Sarda

Forte del successo dello scorso anno ritorna a Sassari “Promo Autunno”, la fiera campionaria del nord Sardegna che dal 13 al 15 ottobre accoglierà centocinquanta imprese provenienti da tutta l’isola (e non solo) negli spazi espositivi di Promocamera a Predda Niedda. Più di trecento stand saranno allestiti su una superficie di diecimila metri quadri, per ospitare attività commerciali e artigianali, servizi di intermediazione, attività industriali e tanto altro.

«Promo Autunno è molto di più di una fiera. L’obiettivo principale è quello di replicare il boom di oltre trentamila presenze della prima edizione – ha spiegato l’ideatore e patron Claudio Rotunno, titolare di Pubblicover, che organizza e allestisce l’evento –. Lo scopo è quello di creare business per il territorio e promuovere le sue eccellenze nei diversi settori di appartenenza».

Tutti gli indicatori promettono bene. Le postazioni sono tutte sold out e la fiera si è ingrandita al punto da dover fare ricorso anche all’area esterna, dove è predisposto un palco per eventi e spettacoli. La formula è quella dello scorso anno con ingresso libero per il pubblico.

Il programma è stato presentato stamane a Palazzo Ducale, con gli interventi del sindaco Nicola Sanna, del presidente della Camera di Commercio di Sassari, Gavino Sini, del direttore di Confindustria Centro Nord Sardegna, Giansimone Masia, del presidente della Dinamo Banco di Sardegna, Stefano Sardara, del direttore del Servizio comunicazione istituzionale della Regione Sardegna e dello stesso Claudio Rotunno.

«Per il secondo anno consecutivo Promo Autunno si conferma come iniziativa estesa a tutta l’Isola e non solo al territorio del nord Sardegna – ha affermato Nicola Sanna –. L’amministrazione cittadina, partner dell’evento, ne sposa la vocazione, cioè non quella di porsi come semplice fiera campionaria, ma come rappresentazione delle eccellenze nelle produzioni e nei servizi di qualità dei diversi campi dell’innovazione. L’evento continua a testimoniare la volontà di riscatto del tessuto produttivo dell’isola».

Gavino Sini ha rimarcato l’importanza della progettualità di Promocamera come Polo Fieristico, che «può e deve diventare il fulcro di attività di questo genere sul territorio, in modo da dare impulso e nuova linfa alle aziende che abbiano voglia di investire. Auspichiamo per quest’anno un ulteriore successo – ha detto Sini – ma possiamo raccoglierne i frutti solo lavorando in sinergia con gli altri enti istituzionali».

Secondo Giansimone Masia la vetrina di Promo Autunno può rappresentare una grande opportunità per le imprese, grazie anche all’idea di puntare sull’alto livello e sul prodotto di qualità. Stefano Sardara ha infine evidenziato l’aspetto di comunicazione della fiera, del tutto innovativo: «La chiave del successo sta nel renderla vivibile per tutta la durata seguendo il modello Expo».

La kermesse è capace di generare una poderosa macchina organizzativa per un indotto di oltre settecento persone tra dipendenti, hostess, steward, operai, responsabili della comunicazione e personale degli stand.

Sono presenti tre settori di area espositiva, di diversa tipologia a seconda delle esigenze degli espositori: il Gold, il Silver e infine il Platinum, che rappresenta il top dell’allestimento per eleganza e importanza. A questi si aggiungono il padiglione Wedding, dedicato agli espositori specializzati nel settore nozze e cerimonie, e il padiglione Food, che offre uno spaccato significativo delle straordinarie ricchezze enogastronomiche dell’isola.

I due padiglioni saranno teatro di manifestazioni ed importanti iniziative. Il Wedding ospiterà tre sfilate di moda con le più importanti boutique del nord Sardegna: sabato 14, dalle 18.30 alle 19.30 fascinose modelle presenteranno le esposizioni di Nuage Moda Sposi di Sassari e domenica 15, dalle 18 alle 20, di Nuova Zavalon e Fata Madrina Moda Sposi di Sassari.

Nel Food saranno presenti cooking chef al top della categoria, oltre a interessanti show cooking e, nell’area eventi, un ristorante stellato con lo chef Cristiano Andreini.

Nella Sala conferenze, che ha una capienza di 250 posti, tutti i giorni si terranno dibattiti organizzati dalla Regione Sardegna con parola d’ordinae “ParteciPA” e sabato, sarà organizzato un convegno dal Gruppo Unione Sarda.

Per chi arriva in auto è a disposizione una zona parcheggio sulla Strada 11, nell’area dell’ex capannone Salis. Per chi preferisce i mezzi pubblici, l’Atp fornirà un servizio a ciclo continuo con navetta gratuita, che porterà i visitatori dal salotto cittadino di Piazza d’Italia a Promocamera.

Sponsor dell’iniziativa sono la Regione Sardegna, il Comune di Sassari, la Camera di Commercio del Nord Sardegna, Promocamera, Confindustria Centro Nord Sardegna, la Dinamo Banco di Sardegna, il Consorzio industriale provinciale di Sassari, il gruppo Unione Sarda e l’Atp di Sassari.

Focusardegna
Author: Focusardegna

Una realtà libera e indipendente. Uno spazio giovane e dinamico dedicato alla Sardegna nel quale raccontare le sue storie, i suoi protagonisti, le sue eccellenze. Una piattaforma in cui condividere, approfondire, dibattere, nel quale ritrovarsi per discutere sul presente, imparando dal passato e volgendo lo sguardo al futuro. FocuSardegna è dedicato a chi la ama, a chi la porta nel cuore e a chi è disposto a tutto per proteggerla. Vieni a visitarci su www.focusardegna.com e contattaci a Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.


FaceBook  Twitter

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna

Primo piano

  • “Cultura e impresa. Come dare una scossa all'economia”
    Sostenere le imprese culturali per creare nuove occasioni di sviluppo e occupazione e dare vivacità a un tessuto economico ancora in difficoltà. Questo l’obiettivo dell’evento “Cultura e impresa. Come dare una scossa all’economia” promosso da Confindustria Sardegna Centrale e in programma venerdì 20 ottobre in biblioteca Satta a Nuoro. Giunta alla seconda edizione dopo il successo del 2014, l’iniziativa sarà un importante momento di confronto sulle potenzialità – spesso poco valorizzate – della filiera culturale nuorese.
    scopri di più >>
  • Incontri ravvicinati con la fotografia di Archivio Marras
    La prima volta che ho sentito parlare di Archivio Marras non sapevo nemmeno di chi si trattasse. Osservando alcune immagini trovavo una realtà, quella dei boschi del Gennargentu, nel modo in cui l'ho sempre vista attraverso i filtri dei miei occhi, come se loro stessi le avessero concretamente sviluppate in quella maniera.
    scopri di più >>
  • LA PETIZIONE SU CHANGE PER IL DOMINIO DEL “MADE IN SARDINIA” PUNTU-SRD.
    Sono ormai più di 10 anni che si parla di dominio .srd (punto srd) ma ancora molti sardi non ne sanno nulla e molti altri invece percepiscono l’argomento come qualcosa che non li riguarda, probabilmente anche perché non è stata fatta informazione sul tema, quindi forse è arrivato il momento di aiutare tutti a capire.
    scopri di più >>
  • Trichinella: volpe infetta a Orgosolo
    Il parassita che causa la trichinellosi è sempre presente nelle campagne di Orgosolo e minaccia la salute pubblica. Lo attestano gli esami parassitologici effettuati su una volpe investita venerdì scorso, in località Locoe, e sottoposta ai controlli nei laboratori dell'Istituto zooprofilattico (Izs) di Nuoro. Esito positivo, il secondo in quattro mesi (l'ultimo risale all'11 luglio) sempre su volpi provenienti dalla stessa località ai confini fra Oliena e Nuoro.
    scopri di più >>
  • Il Sardinia Radio Telescope tra i protagonisti delle nuove osservazioni sulle onde gravitazionali
    C’è anche il Sardinia Radio Telescope (SRT) di San Basilio tra i protagonisti della notizia scientifica di portata epocale annunciata oggi, 16 ottobre 2017 alle ore 16.00: la contemporanea osservazione di onde gravitazionali e di onde elettromagnetiche emesse da uno stesso evento cosmico. LIGO e VIRGO, i due potenti interferometri (uno dei quali, Virgo, è installato a Cascina, vicino a Pisa) hanno catturato le onde gravitazionali; oltre 70 dei migliori telescopi sparsi per il globo hanno poi rivelato le onde elettromagnetiche. Anche SRT, il grande radio telescopio dell’INAF ubicato a San Basilio, ha partecipato alle osservazioni e avrà un ruolo sempre più importante in questo innovativo ambito della ricerca astronomica.
    scopri di più >>
  • LE COPERTINE DE “IL GIORNO DEL GIUDIZIO” NELL’ULTIMO LIBRO DI MANOLA BACCHIS
    Quando il potenziale lettore entra in una libreria sente subito il profumo della carta stampata. Ma se decide di prendere un libro in mano, quando non ha idea di che cosa scegliere, allora c’è qualcosa che lo colpisce. Capita a ognuno di noi: il titolo o la copertina. Quale si percepisce prima? Quale dopo? Oppure vengono visualizzati entrambi insieme? E poi, cosa c’è dietro la scelta di una casa editrice? Non è questione di poco conto.
    scopri di più >>