Maggio 22, 2019

    Login to your account

    Username *
    Password *
    Remember Me

    Sardinia Antiqua

    Sardinia Antiqua
    Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva

    Nel II secolo d.C. Tolomeo menziona Bosa fra le città interne della Sardinia, pur collocandola correttamente a breve distanza delle foci del fiume Témos. Le indicazioni tolemaiche non servirebbero a localizzare con precisione il centro antico se non si tenesse conto dell’imponente interrimento dell’originario estuario del fiume causato dagli apporti alluvionali dello stesso Temo e del Rio Piras. In sostanza nell’antichità e nel medioevo il Temo sboccava a mare con un largo estuario situato a circa due chilometri ad Est dell’Isola Rossa, mentre attualmente tale distanza è ridotta a 300 metri. La localizzazione del centro antico di Bosa su un sistema di terrazze digradanti sulla sponda sinistra del fiume è assicurata dalla documentazione archeologica e dalla letteratura storica a partire dal secolo XVI.

    Sardinia Antiqua
    Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva

    Augustis (attuale Aùstis). Centro romano della Barbaria  (Barbagia) sarda, posto  a 800 m. di altitudine alle falde sud-occidentali del Gennargentu, a breve distanza da Sorabile (Fonni) e da Forum Traiani (Fordongianus) e dalla strada a Karalibus Olbiam per mediterranea. Augustis nel nome ricorda l’imperatore Augusto e testimonia la primitiva romanizzazione della Sardegna interna che già in età augustea fu probabilmente sede di un distaccamento della cohors Lusitanorum (corte ausiliaria formata originariamente da Lusitani).

    Sardinia Antiqua
    Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva

    Termine designante un nucleo di genti attestate tra i cosiddetti Popoli del Mare i quali sconvolsero, approfittando di un grave periodo di crisi che investì tutto il Mediterraneo orientale, gli assetti politici dei maggiori stati e potentati degli ultimi anni del XIII sec. a.C., specialmente in Egitto e nella costa siro-palestinese. Nella storia degli studi il termine è stato spesso relazionato con le antiche popolazioni della Sardegna nuragica sulla base di una presunta omofonia con la denominazione fenicia dell’isola Srdn come appare nella stele di Nora.

    Share