Marzo 24, 2019

    Login to your account

    Username *
    Password *
    Remember Me

    Sapori

    Sapori
    Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva

    Se le seadas sono il dolce sardo per eccellenza, per la parte salata il pane frattau rappresenta un pezzo intramontabile della tradizione culinaria sarda. Un piatto semplice e ricco, di rapida preparazione che dalla cucina povera è passato ad eccellenza gastronomica. Merito del delizioso connubio di ingredienti che, anche solo a vederlo in fotografia, fa venire l'acquolina in bocca.

    Vi avevamo proposto la versione estiva, a base di frutti di mare. Ora, vediamo come va preparato il classico pane frattau proponendovi, anche in questo caso, delle possibili varianti.

    Sapori
    Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva

    Dolce e amaro per uno sfizioso peccato di gola. L'aranzada, tipico dolce Nuorese, è il dolce perfetto per accompagnare le lunghe serate invernali.
    Prodotto con le bucce delle arance, l'aranzada, dolce connubio di frutta e miele, dalla consistenza leggermente gommosa e con una compattezza che varia a seconda di come vengono tagliati gli ingredienti, ripaga la pazienza necessaria nella sua preparazione con ottimo tempo di conservazione.
    Vediamo come si prepara:

    Sapori
    Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva

     Sa merca di muggine è un piatto antico,  tradizionale dei pescatori  di Cabras, Riola, Nurachi e Baratili San Pietro. Immancabile in occasione della festa di San Salvatore, ci ricorda di quando i cibi andavano preparati e confezionati con cura per garantirne una lunga conservazione. Il nome del piatto viene dall’erba palustre utilizzata, appunto, per la conservazione dei muggini, “Sa merca”, detta anche “Sa ziba” che oltre a mantenere intatte le caratteristiche organolettiche del pesce lo mantiene morbido e lo aromatizza.

     

    Share
    X

    Right Click

    No right click