Sardegna future

Il car-sharing “artigiano” conquista Cagliari

Bollo, assicurazione, rifornimento, tagliando, revisione e gomme. E poi traffico, parcheggi, stress e multe. Da oggi gli incubi di ogni automobilista potranno essere cancellati con un semplice “click” sul sito www.playcar.net e grazie alla “condivisione” di una autovettura. Infatti, a Cagliari, per la prima volta in Sardegna, arriva il “car sharing”, il servizio che permette di utilizzare una vettura “in comune”, prelevandola e riportandola in un parcheggio vicino al proprio domicilio, e pagando solo l’effettivo utilizzo. Con una media di soli 35 centesimi a chilometro, o 1,50 euro l’ora  – dicono i due giovani fratelli artigiani Alessio e Fabio Mereu, rispettivamente Rappresentante Legale e Direttore Tecnico della “PlayCar” – l’utente si libera di ogni costo relativo alla macchina, la città ne guadagna in vivibilità e l’ambiente in salubrità. In più le aziende, essendo un servizio a noleggio, i vantaggi fiscali sono tantissimi”.

Continua
Energie rinnovabili per l’agricoltura. La cooperazione per un ambiente pulito nel Mediterraneo
Italia, Libano ed Egitto uniti nel progetto GR.ENE.CO - Green Energy for Green Companies Il progetto illustrato il 1 aprile nella città di Alessandria in Egitto

Contribuire alla riduzione dell’uso delle fonti energetiche non rinnovabili nel bacino del Mediterraneo, diffondendo e rafforzando l’uso delle energie verdi, soprattutto a livello agricolo. È questo l’obiettivo del progetto GR.ENE.CO Green Energy for Green Companies del valore di circa 2 milioni di euro, finanziato dal programma europeo di cooperazione transfrontaliera ENPI CBC MED con un contributo di 1.797.457,50 €. Il progetto è stato presentato nel corso del kick-off meeting ad Alessandria (Egitto) il 1 aprile 2014.

GR.ENE.CO si rivolge principalmente alle amministrazioni pubbliche, alle aziende agricole e alle piccole e medie imprese che operano nel settore delle energie verdi, nell’intento di diffondere le fonti energetiche rinnovabili e assicurare livelli ottimali di efficienza energetica alle stesse imprese, rafforzando la capacità d’innovazione, la gestione e l’azione di networking attraverso il ricorso al “Network di Strumenti Verdi”.

Continua
Daniele Mura e il suo progetto “NuorOnLine”

La rete è il presente e sarà sempre più il futuro, questo l'ha capito molto bene Daniele Mura, nuorese, pioniere della rete wi-fi libera in città. Basta uno smartphone o un computer che supportino la connessione senza fili e al resto ci pensa il suo progetto “NuorOnLine” che ha permesso ai nuoresi l'accesso gratuito al web lungo le vie e le piazze principali del centro del capoluogo barbaricino. L’implementazione delle reti wi-fi pubbliche rappresenta una grande risorsa per il territorio perché permette da un lato l’accesso e dall’altro rinnova e amplia le nostre piazze. È una rete fatta a catena. Ogni ripetitore è in comunicazione con l’altro, così da formare un’unica grande rete. Una rete implementabile, che assicura un ottimo servizio e che può soltanto crescere nel corso del tempo.

Continua
Dal sole lo sviluppo del territorio
Nella piana di Giave una grande azienda agricola con 119 serre fotovoltaiche. Nasce da un’idea di imprenditori sardi e un investimento di 50 milioni di euro di un’azienda di Taiwan che si occupa della fornitura di soluzioni di sistemi fotovoltaici.

E’ in grado di produrre 16 megawatt di energia, grazie ai pannelli solari montati su 119 serre che fanno di “Enervitabio San Cosimo Soc. Agr. srl” una delle aziende agricole e di produzione di energia fotovoltaica tra le più grandi al mondo. Sorge nell’area del Comune di Giave, su un terreno di 35 ettari, coperto per circa 24 ettari da serre fotovoltaiche che superano ciascuna i mille metri quadri di superficie. Al loro interno con cura e passione si coltivano asparagi, peperoni, lattuga romana, rucola e, ancora, insalata iceberg, radicchio rosso e cavolfiori. Una produzione in crescita che ha iniziato a trovare l’appeal del mercato regionale e che, a breve, nelle intenzioni degli imprenditori, punterà ad espandersi sulla piazza internazionale.

Continua
Paola Cumpostu: dalla Barbagia un laboratorio tra contemporaneità e tradizione
Nei suoi lavori, Paola non si ispira a qualche stilista in particolare, afferma di affidarsi solo a se stessa e alla sua immaginazione influenzata da un background culturale

Intuito e talento, conoscenza e creatività  sono gli elementi che caratterizzano l'atelier di Paola Cumpostu, a Bitti, nel cuore della Barbagia. Abiti estrosi e fantasiosi ma nello stesso tempo eleganti e raffinati. Quello di fare la stilista, è sempre stato un sogno per la giovanissima imprenditrice. La voglia di osare nell’ambito della moda è sbocciato naturalmente grazie alla sua tenacia e alla passione.

Continua
Un'oasi di aria nuova... tutta al femminile
Valeria Gentile e l'"Essenza": trasformare un viaggio in un esperienza.

Sono tante le imprese femminili in Italia, oltre 1,4 milioni, e operano preferibilmente nel commercio, nell'accoglienza, in agricoltura e nei servizi alle persone. Ma soprattutto, secondo i dati dell'Unioncamere, le donne d'impresa "corrono", crescono due volte più della media nazionale. Questo a testimonianza del fatto che, se il mondo del lavoro fa fatica ad offrire opportunità adeguate, le donne italiane dimostrano una grande voglia di affermazione, decidendo di avviare una propria attività economica indipendente.

Continua

    Primo piano

    • L'Economia della Sardegna - Presentazione del rapporto semestrale Banca d'Italia a Nuoro
      In occasione della pubblicazione del Rapporto semestrale della Banca d'Italia sull'economia regionale, La Banca d’Italia con sede a Cagliari e la Confindustria Sardegna Centrale, promuovono l'evento "L'Economia della Sardegna" che si terrà a Nuoro il 22 novembre 2018, alle ore 10:30, in via Veneto 46. 
      scopri di più >>
    • “SARDINIA EAST LAND”: PER LA PRIMA VOLTA IMPRESE E ATTRATTORI TURISTICI DEL NUORESE E DELL’OGLIASTRA PROTAGONISTI DI UNA RICERCA ECONOMICA
      Dopo il sondaggio che ha coinvolto gli amministratori locali, il processo di analisi territoriale finalizzato alla creazione di un sistema di offerta turistica integrata tra nuorese e ogliastra, nell’ambito della misura Visit Nuorese del Piano di Rilancio della Provincia, mette al centro gli operatori economici e culturali del territorio, ovvero quei soggetti che hanno maggiore e diretto contatto con i clienti finali della destinazione.
      scopri di più >>
    • "E ogni giorno, guarderemo il mare...e ci ameremo, ci ameremo..."
      Chissà quali erano i pensieri di Romane Worg, mentre dall’Asinara cercava di far volare il suo sguardo regale oltre il mare, oltre la terra e poi di nuovo oltre il mare. E quante volte avrà lasciato che i pensieri le avvolgessero la testa, come farfalle o felci di un bosco. Quante volte avrà lasciato che i piedi, sulla sabbia di una terra non sua, ripensassero alla sua casa.
      scopri di più >>
    • VENT’ANNI FA L’ULTIMO CONCERTO IN SARDEGNA DI FABRIZIO DE ANDRE’
      Il 23 luglio c’è Fabrizio a Nùoro. Io vado. Anche da solo, con la Panda quattro per zero. “Cosa vuol dire?” Chiese mio zio. “Che la mia Panda aragostana, nessuna insolazione e nessun legame con Alghero, funziona per inerzia: ricevuta una spinta iniziale, procede da sola”. “Allora vengo anche io. Però andiamo con la mia. Biglietti? Costo? Posto?” “So solo che è a Nùoro e quest’anno  a Cagliari non verrà”.
      scopri di più >>
    • “SARDINIA EAST LAND” AL VAGLIO DEI GAL. DAL TURISMO GRANDI OPPORTUNITÀ DI SVILUPPO: LA SPESA INTERNAZIONALE POTREBBE RADDOPPIARE NEL GIRO DI POCHI ANNI.
      A circa due settimane dal ciclo di appuntamenti che ha portato i componenti della Cabina di Regia del Progetto “Sardinia East land – destinazione globale Nuosese Ogliastra” a incontrare i sindaci della provincia, con lo scopo di ascoltare la voce dei rappresentanti locali e ottenere indicazioni inerenti all’offerta turistica di tutte le zone, prosegue il processo di audit territoriale che getterà le basi per la costituzione del catalogo di offerta e del piano strategico della destinazione.  Nella mattinata di martedì 17, l’amministratore straordinario della Provincia, Costantino Tidu, il Sindaco di Nuoro, Andrea Soddu e il Presidente della Camera di Commercio, Agostino Cicalò, affiancati dal team tecnico e dal consulente di progetto Beppe Giaccardi, incontreranno a Nuoro i rappresentanti dei Gruppi di Azione Locale di tutta la provincia con l’obiettivo di confrontarsi in merito alle politiche di programmazione turistica in corso di attuazione.
      scopri di più >>
    • NASCE A NUORO L’ASSOCIAZIONE “TEMPO SOLIDALE” PER METTERE A DISPOSIZIONE DEI PIÙ BISOGNOSI IL PROPRIO TEMPO E LE PROPRIE COMPETENZE.
      A circa tre mesi dalla presentazione pubblica del progetto , l’idea di aiutare i soggetti in difficoltà e le famiglie più bisognose, prende corpo, con la costituzione di un nuovo soggetto associativo: “Tempo Solidale Nuoro” , nato da un’intuizione dell’ “Associazione Dialogo e Rinnovamento”, già promotrice dell’istituzione del Distretto Culturale nel Nuorese. In una stagione della vita sociale e politica caratterizzata da proclami e da inutili contrapposizioni, l’obiettivo dell’Associazione è di dare voce, con azioni concrete, alla grande rete di solidarietà che coinvolge tante persone, uomini e donne, che hanno deciso di sperimentare la forza e la bellezza dell’impegno a favore degli ultimi.
      scopri di più >>