Certy: la startup che garantisce i tuoi acquisti online

Abbatte le distanze e trova il miglior prezzo sul commercio per il prodotto desiderato

Dall'esigenza di ogni sardo, e non solo, di avere un punto di riferimento quando si compra un oggetto usato a distanza, nasce Certy. La nuova startup made in Sardegna che da una sicurezza in più per evitare di essere truffati o di ricevere oggetti indesiderati. Abbiamo incontrato Antonio Masini, uno dei due fondatori della neonata attività per avere ulteriori dettagli in merito a una iniziativa che si preannuncia essere di successo.

 

Ciao Antonio, benvenuto su FocuSardegna. Ci racconteresti di Certy e della sua nascita?
Ciao ragazzi e un saluto ai lettori di FocuS. Certy nasce dall'esigenza di noi sardi di abbattere le distanze che da sempre ci hanno limitato, soprattutto nel commercio. Uno dei più grandi limiti che ci caratterizza infatti è l'impossibilità di essere liberi nel decidere cosa, ma sopratutto dove, comprare i nostri oggetti! Ora che internet ci ha reso tutto più facile però abbiamo la possibilità di comprare anche a centinaia di km di distanza, ma purtroppo ancora oggi non possiamo sfruttare a pieno questa opportunità essendo limitati dalle truffe che ogni giorno colpiscono chi compra online, sopratutto se si parla di oggetti usati! Non sapere chi c'è dall'altra parte dello schermo è un fattore troppo importante per essere ignorato. Certy nasce per questo, per dare un volto al venditore, ma spopratutto per dare un reale valore all'oggetto che vogliamo acquistare.

In cosa si specializza?
Certy punta ad essere una marcia in più nel mercato dell'usato online. Il servizio è semplice e veloce, una volta che l'utente avrà trovato l'oggetto desiderato ci contatterà e grazie a uno dei nostri CertyPoint, sparsi ormai in tutta Italia, potrà avere una recensione sull'oggetto, un'analisi tecnica professionale e, nel caso in cui decidesse di proseguire con l'acquisto, anche la spedizione da parte del consulente stesso.  L'obiettivo è quello di sostituire il famoso "amico che vive in quella città" con una nuova figura professionale che dia più certezze a chi vuole effettuare l'acquisto.

A chi vi rivolgete?
Certy si rivolge a tutti coloro che vogliono acquistare un oggetto usato online, a quelli che gia lo fanno, ma sopratutto a quelli che hanno sempre avuto timore nel comprare per paura di truffe e fregature varie.

Perché usare Certy?
Perché abbatte finalmente il limite della distanza, permettendoci di poter trovare il miglior prezzo, ovunque esso sia.

Da chi è composta Certy?
L'idea partita da Riccardo Sanna e Antonio Masini viene portata avanti dagli stessi, che si occupano dello sviluppo marketing e commerciale, stanno a stretto contatto coi consulenti e supervisionano le varie fasi di consulenza.
Emanuele Sogus invece cura la parte informatica, sviluppa il sito e la app. Paolo Pili si occupa della parte economica e analizza le varie opportunità di finanziamento.

Un consiglio ai giovani Sardi che come voi vorrebbero fare impresa
Smettete di pensare che si qualcun'altro a doverci dare un lavoro e che questa sia l'unica via d'uscita! cercate la vostra strada, qualunque essa sia e percorretela sicuri di farcela! Non dite! Fate!

Focusardegna
Author: Focusardegna

Una realtà libera e indipendente. Uno spazio giovane e dinamico dedicato alla Sardegna nel quale raccontare le sue storie, i suoi protagonisti, le sue eccellenze. Una piattaforma in cui condividere, approfondire, dibattere, nel quale ritrovarsi per discutere sul presente, imparando dal passato e volgendo lo sguardo al futuro. FocuSardegna è dedicato a chi la ama, a chi la porta nel cuore e a chi è disposto a tutto per proteggerla. Vieni a visitarci su www.focusardegna.com e contattaci a Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.


FaceBook  Twitter

Commenti  

# pierluigi caddeo 2016-09-07 11:00
vorrei info. per chi invece e' interessato alla vendita . saluti e complimenti
# ANTONIO 2016-09-07 11:46
Ciao Pierluigi, per info puoi contattarmi al 3469565511

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna

Primo piano

  • “SARDINIA EAST LAND”: PER LA PRIMA VOLTA IMPRESE E ATTRATTORI TURISTICI DEL NUORESE E DELL’OGLIASTRA PROTAGONISTI DI UNA RICERCA ECONOMICA
    Dopo il sondaggio che ha coinvolto gli amministratori locali, il processo di analisi territoriale finalizzato alla creazione di un sistema di offerta turistica integrata tra nuorese e ogliastra, nell’ambito della misura Visit Nuorese del Piano di Rilancio della Provincia, mette al centro gli operatori economici e culturali del territorio, ovvero quei soggetti che hanno maggiore e diretto contatto con i clienti finali della destinazione.
    scopri di più >>
  • "E ogni giorno, guarderemo il mare...e ci ameremo, ci ameremo..."
    Chissà quali erano i pensieri di Romane Worg, mentre dall’Asinara cercava di far volare il suo sguardo regale oltre il mare, oltre la terra e poi di nuovo oltre il mare. E quante volte avrà lasciato che i pensieri le avvolgessero la testa, come farfalle o felci di un bosco. Quante volte avrà lasciato che i piedi, sulla sabbia di una terra non sua, ripensassero alla sua casa.
    scopri di più >>
  • VENT’ANNI FA L’ULTIMO CONCERTO IN SARDEGNA DI FABRIZIO DE ANDRE’
    Il 23 luglio c’è Fabrizio a Nùoro. Io vado. Anche da solo, con la Panda quattro per zero. “Cosa vuol dire?” Chiese mio zio. “Che la mia Panda aragostana, nessuna insolazione e nessun legame con Alghero, funziona per inerzia: ricevuta una spinta iniziale, procede da sola”. “Allora vengo anche io. Però andiamo con la mia. Biglietti? Costo? Posto?” “So solo che è a Nùoro e quest’anno  a Cagliari non verrà”.
    scopri di più >>
  • “SARDINIA EAST LAND” AL VAGLIO DEI GAL. DAL TURISMO GRANDI OPPORTUNITÀ DI SVILUPPO: LA SPESA INTERNAZIONALE POTREBBE RADDOPPIARE NEL GIRO DI POCHI ANNI.
    A circa due settimane dal ciclo di appuntamenti che ha portato i componenti della Cabina di Regia del Progetto “Sardinia East land – destinazione globale Nuosese Ogliastra” a incontrare i sindaci della provincia, con lo scopo di ascoltare la voce dei rappresentanti locali e ottenere indicazioni inerenti all’offerta turistica di tutte le zone, prosegue il processo di audit territoriale che getterà le basi per la costituzione del catalogo di offerta e del piano strategico della destinazione.  Nella mattinata di martedì 17, l’amministratore straordinario della Provincia, Costantino Tidu, il Sindaco di Nuoro, Andrea Soddu e il Presidente della Camera di Commercio, Agostino Cicalò, affiancati dal team tecnico e dal consulente di progetto Beppe Giaccardi, incontreranno a Nuoro i rappresentanti dei Gruppi di Azione Locale di tutta la provincia con l’obiettivo di confrontarsi in merito alle politiche di programmazione turistica in corso di attuazione.
    scopri di più >>
  • NASCE A NUORO L’ASSOCIAZIONE “TEMPO SOLIDALE” PER METTERE A DISPOSIZIONE DEI PIÙ BISOGNOSI IL PROPRIO TEMPO E LE PROPRIE COMPETENZE.
    A circa tre mesi dalla presentazione pubblica del progetto , l’idea di aiutare i soggetti in difficoltà e le famiglie più bisognose, prende corpo, con la costituzione di un nuovo soggetto associativo: “Tempo Solidale Nuoro” , nato da un’intuizione dell’ “Associazione Dialogo e Rinnovamento”, già promotrice dell’istituzione del Distretto Culturale nel Nuorese. In una stagione della vita sociale e politica caratterizzata da proclami e da inutili contrapposizioni, l’obiettivo dell’Associazione è di dare voce, con azioni concrete, alla grande rete di solidarietà che coinvolge tante persone, uomini e donne, che hanno deciso di sperimentare la forza e la bellezza dell’impegno a favore degli ultimi.
    scopri di più >>
  • VISIT NUORESE: CINQUE INCONTRI TERRITORIALI PER COSTRUIRE LA DESTINAZIONE TURISTICA NUORESE E OGLIASTRA, COSÌ NASCE IL PROGETTO “SARDINIA EAST LAND”
    Sarà un inizio di settimana ricco di appuntamenti per i componenti della Cabina di Regia del Progetto “Sardinia East land – destinazione globale Nuosese Ogliastra”.  Cinque incontri in appena tre giorni che condurranno l’amministratore straordinario della Provincia di Nuoro, Costantino Tidu, il Sindaco di Nuoro, Andrea Soddu e il Presidente della Camera di Commercio, Agostino Cicalò, a incontrare tutti i sindaci dei paesi facenti parte le otto Unioni dei Comuni del nuorese e dell’ogliastra. Agli appuntamenti, che hanno l’obiettivo di sensibilizzare gli amministratori locali in merito alle potenzialità del progetto che mira alla costruzione di una Destination Management Organization (DMO) territoriale, il cui scopo è promuovere e commercializzare congiuntamente tutti i prodotti turistici locali mettendo a sistema attrattori e servizi, parteciperanno anche i componenti del Team Tecnico e il consulente di progetto Giuseppe Giaccardi.
    scopri di più >>