Sapori di sardegna

Capretto alla sarda
Una carne che profuma di mediterraneo

Lavate il capretto in acqua e aceto, asciugatelo, spennellatelo d’olio e lasciatelo marinare per almeno dieci ore. Tritate ginepro, rosmarino, salvia e alloro, schiacciate il pepe e mescolate tutto con il sale grosso.

Continua
I dolci dell'autunno: sos Pabassinos
Pabassinos o Pabassinos

In una ciotola d’acqua tiepida lasciate ammorbidire l’uvetta. Mescolate la granella di mandorle con le noci e i pinoli tritati, l’anice pestato e un pizzico di chiodo di garofano, tenete da parte.

Preparate la pasta: lavorate la farina con lo zucchero, le uova sbattute, 100 g di burro morbido tagliato a pezzetti, il lievito, un pizzico di sale ed, eventualmente, qualche cucchiaio di latte per ottenere un impasto consistente ma non troppo duro.

Continua
Cavolo soffocato alla sassarese
Un piatto dai mille sapori, perfetto per le giornate invernali.

"Sassarese magna caula". Ovvero: "Sassaresi mangia cavoli".  Questo modo di apostrofare gli abitanti del capoluogo sardo, esalta il loro amore per questo gustosissimo ortaggio, versatile e dalle molteplici proprietà nutritive. Il cavolo è infatti un antinfiammatorio naturale, ricco di ferro e fibre, calcio e acidi grassi e si presta a ricette semplici ma dal sapore inconfondibile. 

Uno dei modi più sfiziosi per cucinarlo e servirlo nelle giornate invernali è approfittare della recente raccolta delle olive e di quelle messe da parte dopo la frangitura per creare un piatto dai mille sapori.  

Continua
Le lorighittas di Morgongiori

Le lorighittas sono una pasta tipica di Morgongiori. Si tratta di piccoli anelli intrecciati che richiedono pazienza e meticolosità. 

Continua
Vittorio, mago degli spaghetti 'neri'
5 sughi al sapore di mare, estro e talento per piatto d'autore

Da 41 anni sono il suo cavallo di battaglia. Gli 'spaghetti neri alla Vittorio' è il piatto più rinomato dell'omonimo ristorante di Carloforte, cittadina sull'isola di San Pietro dove si parla tabarchino. Un gustosissimo primo che Vittorio Poma, 72 anni, carlofortino doc, ha realizzato miscelando sapori di mare e cinque sughi diversi: crostacei, pesto, ragù di tonno, rosso di vongole e il tocco finale, il nero di seppia. Il tutto arricchito da cipolla, aglio, brandy, olio evo e altro ancora.

Continua
Pane frattau al tonno fresco, pomodorini e capperi
Una ricetta fresca ed estiva che gioca con un vero principe della tavola: il tonno rosso di Carloforte

A fine giugno Carloforte e la sua tonnara, unicità del Mediterraneo, intingono di profumi e sapori le vie del borgo, mescolando con maestria l'intensità del tonno rosso, vero protagonista del luogo tabarchino, e la brezza marina, cornice perfetta di una storia antica.  

Celebriamo questa bontà nostrana con una ricetta - perfetta anche come antipasto- dal gusto fresco e suggestivo, di veloce preparazione e sicuro effetto. 

 

Continua

    Primo piano

    • L'Economia della Sardegna - Presentazione del rapporto semestrale Banca d'Italia a Nuoro
      In occasione della pubblicazione del Rapporto semestrale della Banca d'Italia sull'economia regionale, La Banca d’Italia con sede a Cagliari e la Confindustria Sardegna Centrale, promuovono l'evento "L'Economia della Sardegna" che si terrà a Nuoro il 22 novembre 2018, alle ore 10:30, in via Veneto 46. 
      scopri di più >>
    • “SARDINIA EAST LAND”: PER LA PRIMA VOLTA IMPRESE E ATTRATTORI TURISTICI DEL NUORESE E DELL’OGLIASTRA PROTAGONISTI DI UNA RICERCA ECONOMICA
      Dopo il sondaggio che ha coinvolto gli amministratori locali, il processo di analisi territoriale finalizzato alla creazione di un sistema di offerta turistica integrata tra nuorese e ogliastra, nell’ambito della misura Visit Nuorese del Piano di Rilancio della Provincia, mette al centro gli operatori economici e culturali del territorio, ovvero quei soggetti che hanno maggiore e diretto contatto con i clienti finali della destinazione.
      scopri di più >>
    • "E ogni giorno, guarderemo il mare...e ci ameremo, ci ameremo..."
      Chissà quali erano i pensieri di Romane Worg, mentre dall’Asinara cercava di far volare il suo sguardo regale oltre il mare, oltre la terra e poi di nuovo oltre il mare. E quante volte avrà lasciato che i pensieri le avvolgessero la testa, come farfalle o felci di un bosco. Quante volte avrà lasciato che i piedi, sulla sabbia di una terra non sua, ripensassero alla sua casa.
      scopri di più >>
    • VENT’ANNI FA L’ULTIMO CONCERTO IN SARDEGNA DI FABRIZIO DE ANDRE’
      Il 23 luglio c’è Fabrizio a Nùoro. Io vado. Anche da solo, con la Panda quattro per zero. “Cosa vuol dire?” Chiese mio zio. “Che la mia Panda aragostana, nessuna insolazione e nessun legame con Alghero, funziona per inerzia: ricevuta una spinta iniziale, procede da sola”. “Allora vengo anche io. Però andiamo con la mia. Biglietti? Costo? Posto?” “So solo che è a Nùoro e quest’anno  a Cagliari non verrà”.
      scopri di più >>
    • “SARDINIA EAST LAND” AL VAGLIO DEI GAL. DAL TURISMO GRANDI OPPORTUNITÀ DI SVILUPPO: LA SPESA INTERNAZIONALE POTREBBE RADDOPPIARE NEL GIRO DI POCHI ANNI.
      A circa due settimane dal ciclo di appuntamenti che ha portato i componenti della Cabina di Regia del Progetto “Sardinia East land – destinazione globale Nuosese Ogliastra” a incontrare i sindaci della provincia, con lo scopo di ascoltare la voce dei rappresentanti locali e ottenere indicazioni inerenti all’offerta turistica di tutte le zone, prosegue il processo di audit territoriale che getterà le basi per la costituzione del catalogo di offerta e del piano strategico della destinazione.  Nella mattinata di martedì 17, l’amministratore straordinario della Provincia, Costantino Tidu, il Sindaco di Nuoro, Andrea Soddu e il Presidente della Camera di Commercio, Agostino Cicalò, affiancati dal team tecnico e dal consulente di progetto Beppe Giaccardi, incontreranno a Nuoro i rappresentanti dei Gruppi di Azione Locale di tutta la provincia con l’obiettivo di confrontarsi in merito alle politiche di programmazione turistica in corso di attuazione.
      scopri di più >>
    • NASCE A NUORO L’ASSOCIAZIONE “TEMPO SOLIDALE” PER METTERE A DISPOSIZIONE DEI PIÙ BISOGNOSI IL PROPRIO TEMPO E LE PROPRIE COMPETENZE.
      A circa tre mesi dalla presentazione pubblica del progetto , l’idea di aiutare i soggetti in difficoltà e le famiglie più bisognose, prende corpo, con la costituzione di un nuovo soggetto associativo: “Tempo Solidale Nuoro” , nato da un’intuizione dell’ “Associazione Dialogo e Rinnovamento”, già promotrice dell’istituzione del Distretto Culturale nel Nuorese. In una stagione della vita sociale e politica caratterizzata da proclami e da inutili contrapposizioni, l’obiettivo dell’Associazione è di dare voce, con azioni concrete, alla grande rete di solidarietà che coinvolge tante persone, uomini e donne, che hanno deciso di sperimentare la forza e la bellezza dell’impegno a favore degli ultimi.
      scopri di più >>