Cagliari, appuntamento per "Musica da imballo"

Nasce "Musica da imballo", una serata di laboratori, workshop, esposizioni e un concerto finale molto speciale

Per la prima volta scienza, tecnologia e innovazione si fondono con l'arte e la musica: dalla collaborazione tra il 10lab di Sardegna Ricerche, il centro per la promozione e la diffusione della cultura scientifica, e il Conservatorio di Cagliari, nasce "Musica da imballo", una serata di laboratori, workshop, esposizioni e un concerto finale molto speciale. 

Durante l’evento, in programma sabato 22 aprile nell'Ex Manifattura Tabacchi di Cagliari, gli operatori del 10lab e i maestri del Conservatorio "Pierluigi da Palestrina" di Cagliari, accompagneranno i partecipanti in un'esperienza di creatività musicale dedicata a tutti: dal laboratorio in cui saranno costruiti gli strumenti utilizzando materiale da riciclo, alle prove d'orchestra, per poi arrivare alla messa in scena di un vero e proprio concerto ecosostenibile.

Non occorre essere musicisti per partecipare ai laboratori, aperti a tutti, per la realizzazione di strumenti musicali con materiali di scarto e da riciclo, è sufficiente la creatività e la passione.

Chi, invece, vuole soltanto curiosare può visitare l'esposizione degli strumenti musicali "alternativi" e partecipare all'incontro, coordinato dal giornalista musicale, Carlo Argiolas, con Maurizio Capone, il musicista napoletano che ha dato vita al progetto "Bungt & Bangt, percussionisti allo scasso", un gruppo musicale che inventa e utilizza strumenti costruiti con materiali riciclati: dalla “buatteria”, fatta di bidoni, alla “scopa elettrica”, l’intera strumentazione della band è composta da lattine, vecchie pentole, secchi di ogni genere, tubi di plastica e di metallo, utensili da lavoro, bombole del gas, bottiglie, lamine di metallo e altra spazzatura recuperata.

Al termine della serata si terrà il concerto finale, cui contribuiranno tutti i partecipanti ai laboratori con gli strumenti realizzati durante la serata, sotto la guida e la direzione dei maestri del Conservatorio di Cagliari e con la partecipazione, come special guest, dei Modular Quartet, quartetto di percussioni del Conservatorio.

Ma il weekend del 10lab dedicato alla creatività e all'innovazione non termina così: il giorno successivo, domenica 23, l'edificio 10 del Parco scientifico e tecnologico di Pula aprirà ancora una volta le sue porte a bambini e ragazzi per la terza delle domeniche di "Inventori in famiglia", dove i partecipanti potranno ancora una volta sperimentare e giocare con la scienza ed esprimere il proprio pensiero creativo con l'aiuto degli operatori.

 

 

PROGRAMMA


Ore 15:00 – 17:00 / Costruisci il tuo strumento
Laboratori per realizzare strumenti musicali con materiali di scarto. Non occorre essere musicisti per partecipare. Coordina Giuseppe Roberto Atzori. Massimo 75 posti. È necessario prenotarsi scrivendo all’indirizzo: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.

 

Ore 17:00 – 18:30 / Prove d’orchestra:
I partecipanti ai laboratori si prepareranno per il concerto finale coordinati da Fabrizio Casti, Francesco Ciminiello, Roberto Migoni e Alessandro Olla (Conservatorio di Musica di Cagliari).


Ore 17:30 – 18:30 / Eco Music Workshop.

Il musicista Maurizio Capone (BungtBangt), intervistato da Carlo Argiolas (giornalista musicale) racconterà la sua esperienza di musicista di riciclo e dimostrerà come creare e suonare strumenti straordinari a partire da oggetti di uso quotidiano

 

Ore 19:00 – 19:30 / Concerto finale.

Dirige Fabrizio Casti (Conservatorio di Musica di Cagliari, Elementi di Composizione) con la partecipazione di Alessandro Olla (Conservatorio di Musica di Cagliari, Musica Elettronica), Francesco Ciminiello e Roberto Migoni (Conservatorio di Musica di Cagliari, Strumenti a Percussione).
Special guest: Modular Quartet, quartetto di percussioni del Conservatorio di Musica di Cagliari.

 

Ore 17:00 – 19:30 / Strumenti da imballo

Esposizione di strumenti musicali costruiti con materiali quotidiani e di riciclo. 

Ingresso libero e gratuito

Info e contatti

Marzia Piga
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.

www.sardegnaricerche.it/10lab

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.

 

 

 


Focusardegna
Author: Focusardegna

Una realtà libera e indipendente. Uno spazio giovane e dinamico dedicato alla Sardegna nel quale raccontare le sue storie, i suoi protagonisti, le sue eccellenze. Una piattaforma in cui condividere, approfondire, dibattere, nel quale ritrovarsi per discutere sul presente, imparando dal passato e volgendo lo sguardo al futuro. FocuSardegna è dedicato a chi la ama, a chi la porta nel cuore e a chi è disposto a tutto per proteggerla. Vieni a visitarci su www.focusardegna.com e contattaci a Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.


FaceBook  Twitter

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna

Primo piano

  • A CENA CON L’AUTORE TONINO OPPES: IL BALLO CON LE JANAS A PISA
    Si narra che le Janas siano creature minute, deliziose e bellissime, e soprattutto incantatrici e custodi di segreti e di magie. Le loro domus de janas, le case delle fate, si trovano in un’isola, la Sardegna, che per la sua forma sembra un’impronta di un piede, o meglio, di un sandalo. Un’isola bellissima, agreste, demoniaca e maliarda, proprio come le minuscole fatine danzanti, che scelgono come dimora delle rocce scavate dal Nord al Sud. Ovunque il loro aleggiare accompagnava la Terra Sarda;  i loro occhi hanno visto nascere comunità intere, generazioni e generazioni. Paesi minuscoli sparsi su montagne, colline e pianure, zone impervie e ricche di flora e di fauna, dove il filo che teneva uniti grandi e piccini era quello del valore della memoria.
    scopri di più >>
  • LA “SARDA TELLUS” DI GENOVA INCONTRA NERIA DE GIOVANNI PER IL RICORDO DEL NOBEL GRAZIA DELEDDA
    Nel novantesimo anniversario del conferimento del Premio Nobel a Grazia Deledda, la Sarda Tellus di Genova ha organizzato domenica 7 maggio un incontro dedicato alla grande scrittrice sarda con la partecipazione di una delle più grandi esperte sull'argomento, la critica letteraria Neria De Giovanni, presentata da Bruno Rombi, il quale ha esordito tracciando il profilo della studiosa.
    scopri di più >>
  • Musica: gli Yes aprono Rocce Rosse Blues
    Il progressive rock degli Yes dà il la a Rocce Rosse Blues 2017. Il festival ogliastrino si apre il 22 luglio nel piazzale degli scogli di Arbatax, frazione marina di Tortolì.  
    scopri di più >>
  • In Sardegna yacht vela più grande mondo
    Si chiama "A" ed è lo yacht a vela più grande del mondo: in questi giorni l'imbarcazione del miliardario russo Andrey Melnichenko è in Sardegna. Da ieri notte è ormeggiato davanti all'isola di Tavolara, nelle acque di Porto Taverna a Loiri Porto San Paolo, in Gallura.
    scopri di più >>
  • Cavalcata Sarda: successo a Sassari
    Una folla entusiasta e un cielo terso hanno decretato il successo della 68/a edizione della Cavalcata Sarda, a Sassari. Oltre 100 mila persone hanno assistito alla "Festa della bellezza", ammirando e applaudendo gli oltre 3mila figuranti che partendo da corso Francesco Cossiga hanno sfilato in via Asproni, via Roma, piazza d'Italia, portici Crispo, piazza Castello, via Cagliari, Emiciclo Garibaldi, viale Italia, viale Mancini e piazza d'Armi.
    scopri di più >>
  • Andrea Scanzi alla MEM e al Teatro Massimo di Cagliari
    Perché spesso in Italia la norma è eccezione e l'anomalia è regola? È quello che si chiedono Andrea Scanzi - giornalista, scrittore e autore teatrale, firma di punta del Fatto Quotidiano – e il cantautore e attore Giulio Casale nel loro "Il sogno di un'Italia", in scena a Cagliari questo sabato (20 maggio), al Teatro Massimo (Sala M2), per l'organizzazione della cooperativa Forma e Poesia nel Jazz. 
    scopri di più >>