I vostri contributi

La mia Sardegna
di ANNA MARIA DI PLACIDO

365 giorni..questi i lunghi giorni che mi separano da LEI, da viaggio a viaggio. Ogni anno l’estate dovrà scorrere in fretta per accogliere, al più presto, SETTEMBRE…quel mese che per me, ormai, significa SARDEGNA! Il lungo viaggio in traghetto è il mio dormiveglia, un momento di sospensione  finchè, alle prime luci dell’alba o allo spuntare della luna, riesco a scorgere- nonostante la miopia- la sagoma di Tavolara che, imponente, sembra aspettarmi con impazienza e salutarmi…in quell’attimo mi si gonfia il cuore e mi abbandono al mio SOGNO. Sogno che da qualche anno è diventato nostro, perché la meraviglia è ancora più bella in due. Non so spiegarmi la natura o l’intensità di questo legame con l’isola anche se, velatamente ed in sordina, ha sempre fatto parte della mia vita.

Continua
La sovranità popolare è sull’orlo di un precipizio
di Tatiana Picciau

Oggi è stato un giorno d’importante cambiamento per gli USA, Donald Trump è stato eletto come nuovo Presidente.  E’ successo davvero, il nuovo rappresentante degli Stati Uniti è un personaggio televisivo, il candidato più improbabile.

Molti pensano che tutto ciò non ci riguardi perché siamo Italiani e la nostra politica è ‘diversa’, ma il risultato di queste elezioni potrebbe significare un’altra cosa: una perdita di fiducia nei confronti della politica attuale e soprattutto nella figura del tipico uomo politico, che è visto ormai come individuo corrotto che ” predica bene e razzola male” e che pensa solo ai suoi interessi.

Continua
Lettera aperta della Presidentessa Onda Rosa - Nuoro a Francesco Pigliaru
di Luisanna Porcu

Gent.mo Presidente

Francesco Pigliaru

facendo seguito a ciò che l’Associazione Prospettiva Donna di Olbia le scrive, anche l’Associazione Onda Rosa di Nuoro vorrebbe esprimerle alcune gravissime preoccupazioni che riguardano la libertà di noi donne tutte.

Continua
Chi ama la Sardegna...lo sa!
di Valter Moretti

4 giugno ore 5,40 ingresso porto Olbia.Chi ama la Sardegna arriva in nave con la propria auto,magari facendo enormi sacrifici..prenotando in inverno per risparmiare. Ma poi quando è sbarcato si mette in viaggio alla ricerca non solo delle spiagge e del mare fantastico ma sopratutto dei paesi interni dove si trova il vero artigianato locale e i veri prodotti locali genuini.

Continua
Solo 18 ore per arrivare in Belgio
di Fabio Barbarossa

- Buongiorno signor Giovanni

- Buongiorno dottor Fabio

- Come sta?

- Io bene, grazie. Lei?

- Non c’è male, grazie

- Giuseppa?

- Eccola qui. Sempre serena, lei.

Continua
I Fenomeni terroristici nel cuore dell'Europa.
di Belinda Boeddu

Pier Paolo Sannia da anni si occupa di studi e ricerche nei campi dell’antropologia culturale, della sicurezza e lotta al terrorismo. Tramite le sue competenze, in merito all’analisi delle informazioni d’intelligence e lo studio dei fenomeni terroristici, cerchiamo di capire cosa sta succedendo nel cuore dell’Europa.

Continua

    Primo piano

    • Ad Alghero il racconto di Antonio Marras, artista irrequieto
      Nulla dies sine linea. Così ci si riferiva al pittore Apelle che non lasciava passar giorno senza tratteggiare con il pennello qualche linea. E nessuno come Antonio Marras, genio artistico di sangue algherese, potrebbe meglio interpretare questa frase. Una vita, quella di Marras, di continue suggestioni e stimoli, di creazioni espresse e desiderate, di idee e tributi. Impossibile o quasi raccontarne le sfumature. In quel quasi c'è una mostra. Monumentale, densa, ricca di sfumature e sorprese che ha giocato, tra lo scorso autunno e questo inverno (ne abbiamo parlato qui, ndr), negli spazi della Triennale di Milano per accogliere, in un percorso sensoriale, opere, disegni e appunti del Marras che non ti aspetti.
      scopri di più >>
    • A CENA CON L’AUTORE TONINO OPPES: IL BALLO CON LE JANAS A PISA
      Si narra che le Janas siano creature minute, deliziose e bellissime, e soprattutto incantatrici e custodi di segreti e di magie. Le loro domus de janas, le case delle fate, si trovano in un’isola, la Sardegna, che per la sua forma sembra un’impronta di un piede, o meglio, di un sandalo. Un’isola bellissima, agreste, demoniaca e maliarda, proprio come le minuscole fatine danzanti, che scelgono come dimora delle rocce scavate dal Nord al Sud. Ovunque il loro aleggiare accompagnava la Terra Sarda;  i loro occhi hanno visto nascere comunità intere, generazioni e generazioni. Paesi minuscoli sparsi su montagne, colline e pianure, zone impervie e ricche di flora e di fauna, dove il filo che teneva uniti grandi e piccini era quello del valore della memoria.
      scopri di più >>
    • LA “SARDA TELLUS” DI GENOVA INCONTRA NERIA DE GIOVANNI PER IL RICORDO DEL NOBEL GRAZIA DELEDDA
      Nel novantesimo anniversario del conferimento del Premio Nobel a Grazia Deledda, la Sarda Tellus di Genova ha organizzato domenica 7 maggio un incontro dedicato alla grande scrittrice sarda con la partecipazione di una delle più grandi esperte sull'argomento, la critica letteraria Neria De Giovanni, presentata da Bruno Rombi, il quale ha esordito tracciando il profilo della studiosa.
      scopri di più >>
    • Musica: gli Yes aprono Rocce Rosse Blues
      Il progressive rock degli Yes dà il la a Rocce Rosse Blues 2017. Il festival ogliastrino si apre il 22 luglio nel piazzale degli scogli di Arbatax, frazione marina di Tortolì.  
      scopri di più >>
    • In Sardegna yacht vela più grande mondo
      Si chiama "A" ed è lo yacht a vela più grande del mondo: in questi giorni l'imbarcazione del miliardario russo Andrey Melnichenko è in Sardegna. Da ieri notte è ormeggiato davanti all'isola di Tavolara, nelle acque di Porto Taverna a Loiri Porto San Paolo, in Gallura.
      scopri di più >>
    • Cavalcata Sarda: successo a Sassari
      Una folla entusiasta e un cielo terso hanno decretato il successo della 68/a edizione della Cavalcata Sarda, a Sassari. Oltre 100 mila persone hanno assistito alla "Festa della bellezza", ammirando e applaudendo gli oltre 3mila figuranti che partendo da corso Francesco Cossiga hanno sfilato in via Asproni, via Roma, piazza d'Italia, portici Crispo, piazza Castello, via Cagliari, Emiciclo Garibaldi, viale Italia, viale Mancini e piazza d'Armi.
      scopri di più >>